Archivio di febbraio 2008

Presentazione del numero 20

sabato 16 febbraio 2008

Troverà la sinistra adeguati assetti ideali e programmatici senza un radicale rinnovamento della classe dirigente, a rischio di astensione? Lavoro, pace (a partire dal G8), cultura, autonomia, legalità sono temi sui quali misurarsi, sui quali continuiamo a discutere. Non è un buon momento neanche per la Giunta Regionale, stretta tra frequenti censure della Magistratura e una notevole conflittualità tra i partiti che la sostengono: la fase che precede la crisi? Forse non è un caso che lo stesso Carnevale, al quale dedichiamo tre contributi, si animi di troppe maschere e poesie posticce, o che i nuraghi si riempiano di mare e fango, nonostante i dati scientifici che, da questa puntata, iniziamo a proporre. Due opinioni diverse sulla Fiera del Libro a Torino, la recensione alla Mostra su Ballero e un nuovo ‘Minima’ chiudono il numero. Articoli di Marco Ligas, Marcello Madau, Gianni Cossu, Enrico Palmas, Raffaello Ugo, Andrea Pubusa, Francesco Cocco, Gianluca Cogoni, Giulio Angioni, Mario Cubeddu, Sandro Roggio, Mauro Perra, Gianluca e Manuela Scroccu, Pinella Depau, Antonio Mannu, Costantino Cossu. Buona lettura.

Vicinanze

sabato 16 febbraio 2008

Montezemolo e VeltroniMarco Ligas

Al di là delle recriminazioni per le cose non fatte o per le inadeguatezze del governo Prodi è importante capire che cosa succede oggi nel panorama politico del nostro paese. Sicuramente non possiamo negare che la politica viva anche di (altro…)

A chi interessa Tuvixeddu?

sabato 16 febbraio 2008

Tuvixeddu
Redazione

La questione di Tuvixeddu accende il dibattito politico. La sentenza del TAR, oggettivamente dura, attende conferme, o modifiche in sede definitiva presso il Consiglio di Stato. Lasciando che la legge faccia il suo corso, notiamo come nel dibattito tutto stia emergendo tranne che la (altro…)

Dibattito. Cognizione di causa

sabato 16 febbraio 2008

Giulio Carlo ArganMarcello Madau

La grande manifestazione del 20 ottobre è ancora lì a pretendere un rapido ricambio a sinistra: ma il vero mutamento andrebbe cercato nei programmi, nella capacità di rappresentare esigenze, sentimenti, passioni e ideali. Forse sono le idee i nuovi latitanti della (altro…)

Dibattito. Diritto di cittadinanza sportiva

sabato 16 febbraio 2008

Sport
Gianni Cossu

Il rapporto che l’uomo ha avuto con il proprio corpo è stato spesso altalenante, alcune volte centro assoluto d’interesse e di piacere, altre volte fonte di sofferenza come espiazione del peccato. La scienza lo ha usato per approfondire le proprie conoscenze, (altro…)

Dibattito. La sinistra alla prova del voto

sabato 16 febbraio 2008

Enrico Palmas

La tormentata gestazione sembra finalmente volgere al termine: i partiti che si collocano “a sinistra del PD” si presenteranno alle prossime elezioni sotto un unico simbolo. E ciò, a fronte della decisione di Walter Veltroni di far correre da sola la “propria” creatura (altro…)

Dibattito. Cene di guerra

sabato 16 febbraio 2008

Cena di guerra
Raffaello Ugo

Parlare con gli altri non è facile, ognuno ha le sue difese. Ognuno ha la sua idea del mondo e non gradisce quando questa viene messa in discussione. Ed è del tutto inutile avere ragione se non si riesce a smuovere l’altro. D’altra parte solo pochi esseri umani gradiscono essere (altro…)

Dibattito. Il diavolo e l’acqua santa

sabato 16 febbraio 2008

Andrea Pubusa

Di una cosa mi vado sempre più convincendo, ed è che il Presidente Soru su molte questioni importanti della vita regionale più che ad ottenere risultati miri a farsi pubblicità. Come qualificare se no la sequela di atti che incappano nelle censure di tutte le magistrature civili (altro…)

Le origini della nostra autonomia

sabato 16 febbraio 2008

Francesco Cocco

Con legge costituzionale del 26 febbraio ’48, sessant’anni or sono, veniva approvato la statuto speciale per Sardegna. Un grande evento per la nostra Isola, da collegare storicamente al nascere ed al diffondersi di una coscienza autonomistica di massa durante i terribili sacrifici (altro…)

Mascheramenti rituali

sabato 16 febbraio 2008

Mamuthone e fatina
Giulio Angioni

Carnevali barbaricini, austeri e cupi. Come a Mamoiada. Uomini a viso aperto imbrancano uomini in scure maschere, appesantiti da un grappolo di sonagli sulla schiena, a passo cadenzato, che i sonagli risuonino all’unisono. E’ la sfilata del prigioniero, del nemico legato e sottomesso (altro…)

Le aziende agricole

sabato 16 febbraio 2008

Gianluca Cogoni

Per una volta, il lavoro si è preso una rivincita sulle speculazioni! Martedì 12 febbraio, la nota vicenda delle aste giudiziarie ai danni di numerosi agricoltori e allevatori sardi è stata segnata da un episodio che rassicura per il futuro. Come si ricorderà, tutto ebbe inizio nel 1988, quando (altro…)

Balli e maschere di carnevale

sabato 16 febbraio 2008

Mario Cubeddu

Pochi giorni fa milioni di cinesi hanno atteso per giorni treni bloccati da neve e ghiaccio. Accampati nelle stazioni delle città cercavano la possibilità di raggiungere i paesi e le regioni d’origine in occasione del Capodanno, la loro festa principale. Li muoveva una spinta (altro…)

Tradizioni liquide

sabato 16 febbraio 2008

Carnevale ad Alghero
Sandro Roggio

Carnevale 2008. Un grande manifesto sui muri annuncia il Carnevale de L’Alguer. Lo spettacolo è confezionato per i turisti d’inverno, sempre di più quelli che arrivano via Ryanair ad Alghero, e che dovrebbero, secondo i bei programmi sui flussi dalle coste verso l’interno (altro…)

Il mare dentro i nuraghi

sabato 16 febbraio 2008

Genna Maria
Mauro Perra

La costruzione ideologica di percorsi identitari accompagna – non solo in Sardegna ma in tutta Europa, e in particolar modo dall’Ottocento – lo sviluppo dei nazionalismi. L’invenzione della tradizione di Eric J. Hobsbawm e Terence Ranger (edito in Italia da Einaudi) uno (altro…)

Israeliani al Lingotto. L’errore del boicottaggio

sabato 16 febbraio 2008

Lettori
Gianluca Scroccu e Manuela Scroccu

L’anno scorso siamo stati alla Fiera del Libro di Torino. Un’esperienza interessate e ricca, specie per la possibilità di scegliere: visitare lo stand di una casa editrice famosa o di una sconosciuta; sfogliare un libro piuttosto che un altro; scambiare un’opinione o assistere ad un (altro…)

Israeliani al Lingotto. Il muro del silenzio

sabato 16 febbraio 2008

Pinella Depau

La questione palestinese è tornata al centro del dibattito politico, a sinistra e dintorni, dopo la proposta di boicottaggio della Fiera del libro di Torino, con posizioni contrapposte che travalicano appartenenze e collocazione di partito. Ben venga questo dibattito acceso che rompe (altro…)

Lo sguardo fotografico del pittore

sabato 16 febbraio 2008

Antonio Ballero
Antonio Mannu

Sino al 30 marzo Nuoro ospita la mostra “Antonio Ballero – lo sguardo fotografico del pittore”. Promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Nuoro, organizzata dalla Ilisso, in collaborazione con l’Istituto Superiore Regionale Etnografico, la mostra presenta un centinaio di (altro…)

Minima 2.

sabato 16 febbraio 2008

hikikomori
Costantino Cossu

Si intitola “Non voglio più vivere alla luce del sole” ed è un saggio inchiesta firmato da un sociologo che insegna a Berkeley, Michel Zielenziger (Elliot Editore, 410 pagine, 22,00 euro). Zielenziger descrivere una sindrome che in Giappone hanno chiamato “hikikomori”, che significa confinato (altro…)

Presentazione del numero 19

venerdì 1 febbraio 2008

Una crisi di governo, un contratto: ad ognuno la sua parte. Non ci resta che avanzare elementi di riflessione e proposta: sulla crisi di governo, sul contratto di lavoro nel settore metalmeccanico, sui riflessi della crisi nei beni culturali, sulla necessità di una tenuta del laicismo. Identità occidentale e codici femminili si intersecano, mentre l’ondata di rifiuti (negli interventi, piste e dibattito a sinistra) prosegue: necessitano istruzioni per l’uso, e soprattutto prende sostanza, con forti pressioni sulla stampa e il ricatto dell’emergenza, la lobby degli inceneritori. Per chiudere, se si festeggia la musica a Berchidda, sembra che nell’abitudine alla morte muoia anche la necessità di delicate e professionali attenzioni. Tra le rubriche, esordio di ‘Minima’, dedicata da Costantino Cossu a Miìkhail Petrovic Minin. Articoli di Marco Ligas, Loris Campetti, Marcello Madau, Giulio Angioni, Raffaello Ugo, Franco Tronci, Gian Luca Scroccu, Manuela Scroccu, Mario Cubeddu, Guido Rocca. Buona lettura.

Un percorso accidentato

venerdì 1 febbraio 2008

Mastella
Marco Ligas

La caduta del Governo Prodi impone qualche considerazione sulla natura e sulle cause di questa crisi. Iniziamo dalla fine, dal tentativo maldestro di Mastella di ‘nobilitare’, con la lettura di una poesia (falsa) di Neruda, il suo voto di sfiducia al governo. (altro…)

Metalmeccanici, una mediazione apprezzabile

venerdì 1 febbraio 2008

METALMECCANICI
Loris Campetti

Il contratto più importante, e più difficile, è stato firmato il 20 gennaio “in zona Cesarini”, una metafora tratta dal mondo del calcio per dire “all’ultimo momento utile”. Cesarini era infatti quel giocatore della Juventus che riusciva implacabilmente a segnare al 44esimo minuto del (altro…)

Beni culturali, pubblici e comuni

venerdì 1 febbraio 2008

MAMUTHONES
Marcello Madau

La fine del governo nazionale di centro-sinistra ha evidenti riflessi nella politica sui beni culturali, dati alcuni aspetti che riepilogo per punti: 1. la Regione Autonoma della Sardegna impegnata nella richiesta del passaggio di competenze sui beni culturali (altro…)

Rigurgiti d’identità

venerdì 1 febbraio 2008

STRANIERI
Giulio Angioni

Cos’è e che ne è, oggi, di ciò che può e deve essere detta identità occidentale, che attizza e arma certi suoi nemici, in primis l’Islam più o meno fondamentalista, tanto quanto attizza e arma certi diretti interessati, in senso proprio nel caso serissimo di Bush (altro…)

Donne in Barbagia

venerdì 1 febbraio 2008

MURALES A ORGOSOLO
Manuela Scroccu

L’omicidio di Peppino Marotto, lo scorso 29 dicembre, e i successivi fatti di cronaca nera con l’assassinio di due giovani fratelli, hanno portato ancora una volta Orgosolo sotto i riflettori deformanti dei media. Attirati non dal nero del lutto, che accompagna un dolore (altro…)

La natura del rifiuto. Cicli e ricicli

venerdì 1 febbraio 2008

I RIFIUTI DELLA SOCIETA
Raffaello Ugo

Sono tempi piuttosto bui. Mentre nel nostro parlamento omini verdi combattono ferocemente tra loro per motivi sconosciuti, guardando in alto si possono chiaramente vedere nubi di fuoco che si addensano. Non esiste un’emergenza rifiuti. (altro…)