Archivio di marzo 2008

Presentazione del numero 22

domenica 16 marzo 2008

La grande coalizione vive, gli operai continuano a morire, i precari ad aumentare. Vorremmo un arcobaleno più grande e bello, ma sarà comunque più luminoso della menzogna benpensante del G8, più al femminile degli altri luoghi politici. Mentre le città progettano cultura, si dimezza la tutela. E ancora: America, Africa, Rom, Sardegna. Chiudono un nuovo ‘Minima’ e nuove archeovis(i)te. Articoli di Marco Ligas, Marcello Madau, Enrico Palmas, Alfonso Stiglitz, Manuela Scroccu, Gian Luca Scroccu, Giovanni Oliva, Mario Cubeddu, Raffaello Ugo, Federica Grimaldi, Costantino Cossu. Buona lettura.

Dopo le liste

domenica 16 marzo 2008

Arcobaleno
Marco Ligas

La formazione delle liste elettorali è stata sempre un momento importante della vita dei partiti. Anche se in modo approssimativo, una lista elettorale delinea l’identità di una forza politica, mette in evidenza l’area sociale che rappresenta e gli obiettivi che vuole raggiungere. (altro…)

La divina dimora. Betili e insensata animalia

domenica 16 marzo 2008

BETILE
Marcello Madau

Quando Giovanni Lilliu nel 1946 portò in Sardegna, e fu una bella ventata di maestrale, la rivalutazione dei segni artistici del territorio dalla preistoria al Novecento e la critica a Winckelmann (percorsi in parte paralleli a quelli svolti da Bianchi Bandinelli per l’arte etrusca e italica) (altro…)

Riqualificazione o cattedrale nel deserto?

domenica 16 marzo 2008

Betile
Enrico Palmas

Il bètile è una pietra lunga, più o meno levigata, conficcata nel terreno; essa rappresenta generalmente la ‘dimora della divinità’. Noto è il bètile rinvenuto nei pressi del nuraghe Elighia. Un altro “Bètile” sorgerà – così pare – a Cagliari, nel quartiere di Sant’Elia, ma non sarà una pietra, (altro…)

Chi tutela la tutela?

domenica 16 marzo 2008

Marcello Madau

Due mesi fa, alla notizia del riassetto degli uffici periferici sardi del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e di un accorpamento delle Soprintendenze, tradizionalmente due (per Sassari e Nuoro, per Cagliari e Oristano), esprimemmo il nostro più fermo dissenso (altro…)

Tuvixeddu e del potere

domenica 16 marzo 2008

TUVIXEDDU SUL PONTE
Alfonso Stiglitz *

Credo che sia importante iniziare ricordando le battaglie di Antonio Cederna, tra le quali particolarmente significativa per i molti elementi di somiglianza quella per la tutela dell’Appia antica. La battaglia ebbe un significativo momento vincente grazie al ministro ai lavori pubblici (altro…)

L’importante è partecipare?

domenica 16 marzo 2008

ZAPATERO
Manuela Scroccu

La vittoria di Zapatero in Spagna, nonostante la vigilia del voto sia stata funestata dall’assassinio dell’ex assessore del Psoe Carrasco per mano dei terroristi dell’Eta, ha ridato ossigeno e speranza a chi ancora guarda alla sinistra e al socialismo come ad uno spazio vitale in cui (altro…)

E se tra Hillary e Obama spuntasse Al Gore?

domenica 16 marzo 2008

HILARY E OBAMA
Gianluca Scroccu

“Democrazia in America”? Così si intitolava un bellissimo saggio di Oliviero Bergamini (Ombre Corte, 2004) sul sistema politico e sociale americano.
Dopo otto anni di presidenza di G. W. Bush sembra in effetti che qualcosa si stia muovendo e in questo senso queste elezioni presidenziali (altro…)

Solidarietà e immigrazione

domenica 16 marzo 2008

Redazione

La strage dei clandestini nelle acque del Mediterraneo continua. Gabriele Del Grande, che ha fondato l’osservatorio mediatico sulle vittime dell’immigrazione clandestina, ne parla in Mamadou va a morire. E’ un grande reportage che racconta le vittime (altro…)

Una madre, nessun paese

domenica 16 marzo 2008

MADRE E FIGLIO
Giovanni Oliva

Ioanni, èsto mia mate: tollela en caritate, aggine pïetate, ca ‘l cor ha sí furato.” (Jacopone da Todi).

Si chiama Jadranca S. (per i gagé: Adriana) è nata a Tramic (Bosnia) nel 1965, è arrivata in Italia, bambina, tanti anni fa, assieme alla suo gruppo famigliare rom khorakhané, (altro…)

Sonetàula

domenica 16 marzo 2008

Sonetaula
Mario Cubeddu

Con Sonetàula Salvatore Mereu ha realizzato un film bello e importante. Ripropone il regista sardo come autore a livello internazionale; dopo il riconoscimento veneziano a Ballo a tre passi, il nuovo film è stato proiettato in prima mondiale al festival di Berlino. E’ il risultato di (altro…)

Prove di G8

domenica 16 marzo 2008

Raffaello Ugo

Dopo Genova, se penso alle forze dell’ordine, mi vengono in mente solo schizzi di sangue sul muro e corpi martoriati. Credo che anche molti poliziotti quando pensano ai noglobal vedano sangue da tutte le parti. Solo che il sangue che vedono non è probabilmente il proprio e (altro…)

Il dolore delle mimose

domenica 16 marzo 2008

8 MARZO
Federica Grimaldi *

Da parecchi anni la “festa” dell’8 marzo riviveva nel rito dello scambio delle mimose, e di auguri accompagnati spesso da un sorriso divertito e ironico, quasi a sottolinearne l’anacronismo della celebrazione, non più necessaria, di risultati già raggiunti. La recente messa in discussione (altro…)

Minima 4.

domenica 16 marzo 2008

Margaret Thatcher
Costantino Cossu

“Non ci sarebbe niente di più rivoluzionario ed eversivo sul piano simbolico (che è un piano concretissimo) di una donna ai vertici del potere del più importante paese del mondo, nel cuore dell’impero… La presenza di una donna alla Casa Bianca darebbe un colpo, non definitivo (altro…)

Presentazione n. 21

sabato 1 marzo 2008

Le questioni dell’ambiente e della cultura sono ancora al centro del dibattito: se dedichiamo un numero speciale su Tuvixeddu, La Maddalena si prepara al G8 e sembrano tornare brutte notizie sulla vendita del patrimonio minerario. Intanto la crisi politica procede, e a sinistra continuano le discussioni: oltre all’editoriale politico, proponiamo due interventi ‘alla base’, di Antonio Mura e Antonio Mannu. Riemerge intanto la necessità di parole chiare sulla laicità dello stato e la dignità di persone e corpi contro le morali sessiste. Chiudono una riflessione sugli scrittori sardi, un nuovo ‘Minima’ e ‘Archeovisite’. Articoli di Piero Bartoloni, Marcello Madau, Paolo Bernardini, Carlo Tronchetti, Marco Ligas, Gianluca Cogoni, Manuela Scroccu, Massimo Mele, Mario Cubeddu, Raffaello Ugo, Costantino Cossu. Buona lettura.

Tuvixeddu e la città proibita

sabato 1 marzo 2008

Redazione

Ci sono molte maniere per difendere il colle di Tuvixeddu, la sua dirompente alterità rispetto al mondo contemporaneo che attende ancora una lucida riproposizione urbana del passato. Tenendo fede all’impegno preso nel numero scorso abbiamo costruito uno speciale sulla necropoli (altro…)

La necropoli di Tuvixeddu. Karaly e Cartagine

sabato 1 marzo 2008

TUVIXEDDU
Piero Bartoloni

La necropoli di Tuvixeddu è ben nota al mondo scientifico poiché è stata edita, anche se in modo non del tutto soddisfacente per quel che riguarda l’apparato illustrativo, fin dai primi anni del secolo scorso. Ci si riferisce in questo caso all’eccellente studio di Antonio Taramelli, che (altro…)

Tuvixeddu. Il rosso e il nero

sabato 1 marzo 2008

Tomba dell’Ureo
Marcello Madau

Non c’è solo il bianco calcareo, talora abbacinante, della pietra di Tuvixeddu: c’è un rosso intenso, poco noto, nascosto, prezioso. Dipinto a grande profondità circa 2300 anni fa, nella penombra, forse alla luce di qualche torcia. Destinato a proteggere per sempre donne e uomini (altro…)

Tuvixeddu o la memoria della città dissolta

sabato 1 marzo 2008

UNO SCORCIO DI CAGLIARI
Paolo Bernardini

Il colle di Tuvixeddu chiude, oggi come ieri, il paesaggio d’acqua della laguna; per chi entri a Cagliari è impossibile, oggi come ieri, non vederne la mole squarciata dalle ferite e dagli abusi, dall’assedio arrogante della città moderna che ancora non la spunta ma che sempre ci riprova. (altro…)

Tuvixeddu e della valorizzazione

sabato 1 marzo 2008

Carlo Tronchetti

Io sono una persona eminentemente pratica, e quindi inizierò da un dato di fatto assolutamente indubitabile. La necropoli punica di Tuvixeddu è unica in tutto il Mediterraneo. E’ da questa valutazione che si devono muovere tutte le ulteriori considerazioni, ipotesi progettuali, decisioni (altro…)