Archivio di maggio 2008

Presentazione del numero 26

venerdì 16 maggio 2008

Prosegue la discussione a sinistra, mentre si profila il maggioritario anche nella CGIL, e continua quella sul ’68, accompagnati dagli Stormy Six. La discussione attraversa quindi passato e presente (con un intenso ricordo di Luigi Pintor) simboli vecchi e nuovi, letteratura e turismo militare all’ombra del G8. Il ritrovamento dei ruderi del castello aragonese nel pieno centro di Sassari ripropone il discorso sulla città che vorremmo. Chiude Vissi d’Arte, una nuova proposta, ancora sperimentale (iniziamo con Cagliari e Sassari), di orientamento sugli eventi di arte e spettacolo.
Articoli di Giovanni Meloni, Andrea Pubusa, Francesco Cocco, Gianni Loy, Mario Cubeddu, Antonietta Mazzette, Marcello Madau, Sandro Roggio, Marco Ligas, Sante Maurizi, Rita Atzeri e Mario Faticoni, Raffaello Ugo, Cristina Lavinio, Manuela Scroccu. Unità e dialogo a sinistra? Noi ci proviamo. Buona lettura.

Ricostruiamo una sinistra credibile

venerdì 16 maggio 2008

Giovanni Meloni

Il risultato elettorale, disastroso tanto per il PD quanto per la Sinistra Arcobaleno, non sembra suscitare una riflessione adeguata intorno alle sue cause, prossime e remote, da parte delle forze politiche protagoniste della disfatta. Il PD si dichiara soddisfatto dei risultati ottenuti. (altro…)

Sinistra. Disappunto e fastidio

venerdì 16 maggio 2008

Andrea Pubusa

Che possiamo farci. PRC ha deciso di suicidarsi? Che lo faccia. E al più presto. E’ colta da un irrefrenabile cupio dissolvi? Che esaudisca rapidamente il suo desiderio. Che possiamo fare noi? Possiamo tifare per l’una o l’altra delle fazioni? E che c’entra questa resa (altro…)

La rendita è finita

venerdì 16 maggio 2008

Francesco Cocco

C’è qualcosa nel risultato delle elezioni del 13 e 14 aprile, confermata dalla prova del nove delle elezioni per il Comune di Roma, da cui si evince che siamo al di là di una semplice debacle elettorale della sinistra. C’è chi tenta di spiegarla col vento di destra che spirerebbe in Europa. (altro…)

La disastrosa sconfitta

venerdì 16 maggio 2008

Comitato Sulcis Iglesiente

Il Comitato Politico Federale del Sulcis-Iglesiente, riunito in data odierna, considera le disastrosa sconfitta elettorale il fallimento di una proposta politica e di una strategia perseguita rovinosamente dal gruppo dirigente. Le scelte assunte da pochi senza alcuna consultazione e conforto (altro…)

Lavorare di più per guadagnare di più

venerdì 16 maggio 2008

Gianni Loy

Che le retribuzioni mensili nette dei lavoratori italiani siano nettamente inferiori a quelle dei lavoratori di altri paesi europei (meno 10% rispetto ai tedeschi, meno 20% sugli inglesi, meno 25% sui francesi) non è un’impressione. E’ la constatazione del governatore (altro…)

Di vittorio in sconfitta

venerdì 16 maggio 2008

Di Vittorio
Redazione

La modifica del sistema contrattuale è probabilmente la spia di un malessere più vasto, di una dinamica in atto che interpreta la difficile situazione della sinistra non come deficit di azione democratica, ma come necessità di assumere aspetti moderati; di procedere (altro…)

Il Sessantotto, ce n’etait qu’un debut

venerdì 16 maggio 2008

Gianni Loy

Ancora una commemorazione, stavolta per i quarant’anni di un fenomeno ormai conosciuto come “il sessantotto”. Non è stata la prima ribellione nella storia, non è stata neppure la prima volta in cui siano apparse e barricate, risalenti a molti secoli prima, esattamente (altro…)

La fortezza ritrovata

venerdì 16 maggio 2008

Antonietta Mazzette

Da settimane nella città di Sassari è andata crescendo una sorta di fibrillazione collettiva perché, durante la risistemazione della pavimentazione di piazza Castello, sono stati ritrovati resti di due piani della fortezza aragonese abbattuta nel 1877 e che, di giorno in giorno (altro…)

Gli Stormy Six in Sardegna per il 1 Maggio

venerdì 16 maggio 2008

Mario Cubeddu

Succede di questi tempi in Sardegna che lo spirito minoritario della sinistra extraparlamentare si unisca perfettamente con l’infinità capacità di proliferare e dividersi delle correnti indipendentiste. E la bandiera rossa con la falce e martello si sposa così col pugnale del guerriero (altro…)

Un’altra città è possibile?

venerdì 16 maggio 2008

CASTELLO DI SASSARI
Marcello Madau

Le questioni sollevate dal ritrovamento dei ruderi del castello medievale di Sassari e il vasto dibattito che si è aperto permettono almeno qualche osservazione sul concetto di città e sul rapporto fra i cittadini e i grandi temi della tutela e della fruizione. (altro…)

Ma che bel castello

venerdì 16 maggio 2008

SCAVI DEL CASTELLO DI SASSARI
Sandro Roggio

Tutti i castelli hanno un fantasma, e non c’è colpo di piccone o carica di dinamite che possa eliminare lo spirito che rimane appiccicato all’ultimo brandello di un’architettura demolita. Curiosa questa storia del castello di Sassari riapparso con tutti i fantastici (altro…)

Pintor e la Sardegna

venerdì 16 maggio 2008

Murales su Luigi Pintor a Orgosolo
Marco Ligas

Ricorre in questi giorni il quinto anniversario della morte di Luigi Pintor. Pubblichiamo l’intervento con cui Marco Ligas lo ha ricordato nel corso della commemorazione organizzata dal gremio dei sardi nella Sala del Cenacolo presso la Camera dei Deputati (altro…)

Il lavoro nel simbolo della Repubblica

venerdì 16 maggio 2008

Stemma Italia
Sante Maurizi

L’unico che abbia pensato seriamente a sostituirlo è stato Craxi più di vent’anni fa, ma non se ne fece niente. Non ci facciamo caso, ma l’abbiamo sotto gli occhi tutti i giorni, stampigliato su un’infinità di carte e oggetti diversi, dalle targhe dei veicoli ai pacchetti di sigarette (altro…)

Spettacolo. Quel fiume in secca

venerdì 16 maggio 2008

Rita Atzeri e Mario Faticoni

Nella società che ci circonda l’elaborazione del concetto di valore, merito, professionalità sembra trovare accoglienza in ogni settore meno che in quello artistico. Perlomeno è difficile trovare critici disposti ad argomentare su questo tema quando il (altro…)