Archivio di aprile 2010

Il numero 72

venerdì 16 aprile 2010

Che sviluppo sostenere? Alla nostra richiesta di incrementare il dibattito, rispondono in questo numero tre interventi: il segretario sardo della CGIL Enzo Costa che ci ha rilasciato un’intervista (Marco Ligas, Sconfiggere la crisi), un’economista apprezzato e ben noto (altro…)

Uno sviluppo poco sostenibile

venerdì 16 aprile 2010

redazionale

Redazionale

Come annunciato nel redazionale del numero scorso ‘Diamoci un’alternativa’, ecco tre contributi che riprendono la discussione sul tema dello sviluppo legato alla Sardegna, reso ancora più urgente (altro…)

Sconfiggere la crisi: intervista a Enzo Costa

venerdì 16 aprile 2010

ligas

Marco Ligas

Abbiamo parlato spesso della crisi del lavoro che investe la Sardegna. Ne parlano soprattutto i lavoratori che subiscono gli effetti dei licenziamenti e della precarietà. E lottano con caparbietà salendo sui campanili o incatenandosi ai cancelli delle fabbriche. (altro…)

Un Mezzogiorno sempre più arretrato

venerdì 16 aprile 2010

grafico-lineare

Galapagos

Il caso Sardegna si inserisce in un contesto più generale di una crisi di paese dicotomico, che presenta una spaccatura tra un Nord industrializzato e un Mezzogiorno con scarsa presenza di strutture produttive industriali. Ma c’é di più: anche il Nord – in (altro…)

La bonifica del giorno dopo

venerdì 16 aprile 2010

morittu

Angelo Morittu

Mentre sfoglio il “Manifesto delle Comunità di Sardegna” di Eliseo Spiga, Francesco Masala e Placido Cherchi, tre grandi filosofi dell’indipendentismo, non posso fare a meno di riflettere sulle recenti vicissitudini degli operai in lotta per il posto di lavoro e (altro…)

Sardi resistenti

venerdì 16 aprile 2010

madau

Marcello Madau

Lo ammetto. Sono da tempo nella ‘squadra’ dei critici della costante resistenziale’. Ma voglio subito dire che la mia critica è rivolta soprattutto all’individuazione dei soggetti che resistettero; (altro…)

Sardi turistici

venerdì 16 aprile 2010

stiglitz

Alfonso Stiglitz

“SI NARAT: est s’ora de is Sardus! Eja, ma it’ora iat a essi / SI DICE: è l’ora dei Sardi. Già, ma che ora è?”. Questa bella domanda è l’incipit del “Manifestu de sa gioventudi erètiga, de su comunitarismu e de sa Confederazioni chena partidu de is (altro…)

Di sana e robusta Costituzione

venerdì 16 aprile 2010

Firma_della_Costituzione

Redazionale

La difesa della Costituzione repubblicana è un tema sul quale da tempo si mobilitano in Sardegna risorse ed energie. Oggi a Cagliari (ore 17.30, Teatro di S. Eulalia, Via del Collegio) vi è un interessante iniziativa (altro…)

Spirito di scissione

venerdì 16 aprile 2010

angioni

Giulio Angioni

Mi pare  ovvio che oggi inganna e s’inganna chi dice che le distinzioni tra essere di sinistra ed essere di destra non hanno senso. Oggi come ieri  essere di sinistra significa ritenere che un mondo siffatto è da cambiare.  Essere di destra significa invece accontentarsene: (altro…)

L’arresto della normalità

venerdì 16 aprile 2010

Alice Sassu

Capita che i film dell’assurdo assomiglino alla realtà. Capita che una compagna e redattrice del Manifesto Sardo in Palestina venga arrestata. Capita che si venga arrestati per ciò che si sembra, e che perciò risultino arrestate persino le apparenze. Capita che uno scrittore come Franz Kafka si dimostri più vicino alla sorte dei palestinesi nonostante i tentativi del suo amico Max Brod. (m.m.)

Essere arrestati, scortati e trattenuti dalle forze militari israeliane in Palestina è normale anche per dei turisti. Essere arrestati violentemente dalle forze militari israeliane se si hanno dei tratti somatici arabi è normale in Palestina. Essere arrestati dai militari israeliani senza che vengano richieste le proprie generalità (altro…)

Abbonamentu reservadu

venerdì 16 aprile 2010

vauro-sardegna

Fateci uscire – questo l’appello che abbiamo lanciato per sostenere il manifesto. Tariffe di abbonamento speciali per le isole. Ma siamo ancora indietro rispetto alle aspettative e ai bisogni del quotidiano, per cui rinnoviamo l’invito: abbonatevi (altro…)

Notti padane: il poeta coi baffi

venerdì 16 aprile 2010

bialetti

Valeria Piasentà

Chiude la Bialetti, azienda affacciata sul lago d’Orta, nei pressi di Omegna e di eccellenze italiane del design come Alessi. Era il 1933 quando Alfonso Bialetti inventò la moka, dopo le applicazioni partite negli anni ’20 osservando una lavatrice, (altro…)

Da Italioti a padanioti

venerdì 16 aprile 2010

Pietro_Longhi_028

Mario Cubeddu

Con proiettili sparati a bruciapelo Nino Cherchi ha piantato i chiodi sulla bara della balentia barbaricina. Una scena da “pulp fiction”, in antri senza luce affittati in nero a centinaia di euro, due giovani padri di famiglia uccisi e una ragazza scampata per miracolo. (altro…)

Taxi Phone

venerdì 16 aprile 2010

phone-taxi

Pierluigi Carta

Anche a Nantes, questa città così sviluppata, così europea e così integrante, dove tutti sembrano avere un proprio ruolo, la realtà degli immigrati è “chaude”, a volte fredda, e estenuante. Certi conflitti culturali non si sono ancora spenti, sembra che si affievoliscano (altro…)

I guardiani del Faro

venerdì 16 aprile 2010

Finnish_Lighthouses_1909

Stefano Deliperi*

Ritorna in auge un progetto già elucubrato dalla quella mente finanziaria creativa del Ministro dell’economia Giulio Tremonti qualche anno fa: lucrare sui beni demaniali militari per fare cassa. (altro…)