Archivio di ottobre 2011

Il numero 108

domenica 16 ottobre 2011

Marco Ligas (Due realtà), Marcello Madau (Campi da golf e palline di cemento), Elias Vacca (Provaci ancora, Alghero), Redazione (Economia politica), Natalino Piras (De Pastoribus 1), Manuela Scroccu (Tre nobeldonne), Piero Careddu (Le piantagioni dell’utopia: Mangiar sano in carestia), Stefano Deliperi (C’è green e green), Marcello Madau (Onore al merito), Odradek (Primo bilancio), Vindice Lecis (Giudici di classe), Francesco Mattana (Terraferma), Rita Atzeri (Camicia rossa Fuori tema), Rosamaria Maggio (La scuola sarda di oggi e di domani) Buona lettura.

Due realtà

domenica 16 ottobre 2011

Marco Ligas

Mentre siamo impegnati nella chiusura del numero abbiamo avuto notizia dei disordini di Roma.
Siamo naturalmente amareggiati perché una manifestazione così importante è stata pesantemente disturbata da alcune centinaia di teppisti. Riteniamo comunque che l’ispirazione della protesta degli indignati non possa essere messa in discussione dagli atteggiamenti di queste persone. Nel corso dei prossimi giorni affronteremo con maggiori elementi questa vicenda.

Il Governo è impegnato ad allungare la propria agonia, ma cresce nel paese la collera e la voglia di cambiamento. La manifestazione del 15 ottobre è l’ennesimo segnale di questo bisogno.
Naturalmente mi riferisco alla manifestazione degli indignati, (altro…)

Campi da golf e palline di cemento

domenica 16 ottobre 2011

Marcello Madau

L’attivissimo consigliere comunale di Sassari compagno Sergio Scavio (so che posso chiamarlo così, anche se Vendola storcerebbe il naso), ha molto opportunamente sollevato la questione dei campi da golf con un ordine del giorno depositato il 12 ottobre scorso (altro…)

Provaci ancora, Alghero

domenica 16 ottobre 2011

Elias Vacca

Grande è la confusione sotto il cielo di Alghero. E grande la disaffezione degli algheresi per il sindaco berlusconiano che nel 2007 avevano eletto con un consenso plebiscitario, attribuendogli due terzi dei voti espressi.
Il secondo mandato di Tedde è stato (altro…)

Economia politica

domenica 16 ottobre 2011

Redazione

Su questa crisi economica è diffuso il desiderio di comprensione, quindi di orientamento e lettura. Se non altro per uscire con ragionamenti meno sgangherati e truffaldini da quelli che impone la vulgata liberista: rientrare dal debito pubblico, tagliare le spese (altro…)

De pastoribus 1

domenica 16 ottobre 2011

Natalino Piras

Dieci anni fa, scriveva l’antropologo Angioni in “Pane e formaggio e altre cose di Sardegna” , che il paesaggio agro-pastorale contava un patrimonio di 4 milioni di pecore (il 35% degli ovini italiani, 25 mila addetti alla pastorizia su 70 mila addetti all’agricoltura). (altro…)

Tre nobeldonne

domenica 16 ottobre 2011

Manuela Scroccu

Ellen Johnson Sirleaf è un’elegante signora di 72 anni, madre di quattro figli e nonna di sei nipoti. Economista formatasi a Harvard, fu condannata a dieci anni di prigione per aver pubblicamente denunciato il regime militare del suo paese, la Liberia. Dal 2005 è la prima presidente donna (altro…)

Mangiar sano in carestia

domenica 16 ottobre 2011

Piero Careddu

Le piantagioni dell’utopia. Si racconta che l’ultimo governante dichiaratamente stalinista, il presidente della Repubblica Popolare d’Albania Enver Hoxha, avesse confessato a dei suoi collaboratori: “Auguro al mio popolo di non avere mai la sventura (altro…)

C’è green e green

domenica 16 ottobre 2011

Stefano Deliperi

Dal 7 al 9 ottobre 2011 si è svolto a Carloforte (CI), promosso dall’Amministrazione comunale, il Carloforte Green Workshop, una tre giorni su temi ambientali, energie rinnovabili, mobilità sostenibile e gestione dei rifiuti che ha riunito riunirà istituzioni, esperti, cittadini, (altro…)

Onore al merito

domenica 16 ottobre 2011

Marcello Madau

Leggere ‘Contro la meritocrazia’ di Nicola da Neckir (edizioni la meridiana, Lecce 2011, dodici euro) è stata un’esperienza appagante, e più lunga del previsto. E’ infatti un libretto di sole ottantun pagine, ma ogni capitolo merita una sosta e regala una delle situazioni (altro…)

Odradek, primo bilancio

domenica 16 ottobre 2011

Odradek

E’ stata molto forte l’emozione per la grande risposta al nostro appello. La risposta di chi ha condiviso il nostro percorso politico/culturale e di chi, pur con visioni differenti ha frequentato i nostri spazi trovando un luogo di confronto libero; di chi ha riconosciuto (altro…)

Giudici di classe

domenica 16 ottobre 2011

Vindice Lecis

Malas non paren, e non sun de crederelas. La voce dei giurati risuonò alta e forte nella corona de judike riunita a Torres davanti alla cattedrale di San Gavino. Il giudice Gunnari II, della famiglia Lacon-Gunale, lanciò uno sguardo preoccupato al suo maiore de ianna, (altro…)

Terraferma

domenica 16 ottobre 2011

Francesco Mattana

L’ideale sarebbe che come giornale riuscissimo ad avere gli strumenti, i fondi e le risorse umane per realizzare noi stessi un reportage da Lampedusa. Riusciremmo così, forse, a fare un po’ di ordine in tutto il bailamme di notizie confuse, spezzettate (altro…)

Camicia rossa Fuori tema

domenica 16 ottobre 2011

Rita Atzeri

Siamo agli sgoccioli: meno di 80 giorni e questo 150° anno dell’Unità d’Italia avrà terminato il suo percorso e sarà giunto al suo termine naturale. Possibile che sia trascorso tanto tempo e ancora sembrino attuali certi echi del passato che ci ricordano che “fatta l’Italia (altro…)

La scuola sarda di oggi e di domani

domenica 16 ottobre 2011

Rosamaria Maggio*

La scuola, la casa di ognuno di noi da quando nasciamo a quando diventiamo adulti, è penosamente vessata e quando va bene, trascurata. E’ davvvero incredibile come gli adulti non abbiano a cuore quel luogo dove hanno trascorso tanti anni della loro vita, (altro…)

I costi ingiustificati

martedì 11 ottobre 2011

Marco Ligas

È opportuno o no ridurre il numero dei consiglieri regionali? La democrazia ne trarrebbe giovamento?
Questi interrogativi hanno assunto un rilievo importante nel dibattito politico di queste settimane. E la ragione è sin troppo evidente: la crisi che vive il paese, (altro…)

Il numero 107

sabato 1 ottobre 2011

Marco Ligas (Un liberto dimezzato), Loris Campetti (Inaccettabile BCE), Marcello Madau (Ladri di terra), Mariano Carboni (Spartitraffico per licenziare), Francesco Paternò (Il PD: lettera d’amore Bce), Redazionale (La crisi e le alternative possibili), Stefano Deliperi (Tuvixeddu in tribunale), Quelle/i di Odradek (Un essere che si chiama Odradek), Raffaello Ugo (Tiraccampare 2 – l’addio), Piero Careddu (Le piantagioni dell’utopia: La rivoluzione è un pranzo in casa), Maria Lucia Podda (So che c’è un uomo), Natalino Piras (Tumores), Francesco Mattana (Milano Film Festival).
Buona lettura.

Un liberto dimezzato

sabato 1 ottobre 2011

Marco Ligas

In epoca romana veniva definito liberto un servitore liberato che però manteneva nei confronti del suo protettore obblighi di natura economica e conservava la residenza nella stessa casa.
Si può attribuire questa definizione all’attuale Presidente della (altro…)

Inaccettabile BCE *

sabato 1 ottobre 2011

Loris Campetti

Volevamo abolire le province e invece adesso ci ordinano di abolire lo stato. Purtroppo non è la vivificazione del sogno di Karl Marx, l’estinzione dello stato. Intanto, il soggetto rivoluzionario committente non è animato dallo spirito dell’internazionalismo proletario (altro…)

Ladri di terra

sabato 1 ottobre 2011

Marcello Madau

Come un incubo, un sequel dell’orrore, è persino apparso sulla stampa isolana ‘si faccia una domanda si dia una risposta-2’ e si annuncia presumibilmente il 3, secondo le necessità della trilogia. Per l’analisi filologica rimandiamo all’articolo del numero precedente, ma è certo (altro…)

Spartitraffico per licenziare

sabato 1 ottobre 2011

Mariano Carboni

Nei circa dieci anni di attività sindacale, con l’incarico di Segretario della Fiom – Cgil di Cagliari e di Coordinatore Regionale della Fiom – Sardegna, mi ero convinto di averle viste tutte. Gli eventi di questi ultimi giorni, confermano la regola secondo cui (altro…)