Archivio di luglio 2013

Alla Sardegna manca solo il terremoto

martedì 23 luglio 2013
Stefano Deliperi
La Sardegna rientra ai fini della pericolosità sismica nella zona 4 – sismicità molto bassa(ordinanza Presidente Consiglio Ministri 20 marzo 2003, n. 3274 e successive modifiche e integrazioni), seppure qualche terremoto l’ha vissuto in tempi geologicamente recenti pur nella sua lunga storia (altro…)

Il viaggio di Ivano Argiolas

lunedì 22 luglio 2013
Roberto Loddo
Esistono persone capaci di risolvere una situazione difficile e dolorosa in qualcosa di positivo. Persone coraggiose che riescono a cambiare un evento drammatico sfavorevole in un’occasione di crescita per loro stessi e per tutti gli esseri umani (altro…)

Elezioni regionali e crisi dei partiti

sabato 20 luglio 2013
Nicola Imbimbo
Anche le più recenti amministrative hanno visto crescere il numero di elettori che non partecipano al voto.
Si è insieme confermato il trend che registra il successo di candidati e liste al di fuori o contro i maggiori schieramenti (altro…)

Non ci arrendiamo

venerdì 19 luglio 2013
Silvia Curcio*
Caro presidente del consiglio Enrico Letta, anche lei ad Avellino ha fatto tante promesse sulla vertenza Irisbus. Per lei era priorità assoluta continuare a produrre autobus in quello stabilimento, non disperdere una eccellenza manifatturiera italiana (altro…)

Ilva: Il pusher di bondi

giovedì 18 luglio 2013
Loris Campetti
Ho visto le pecore e le capre degli allevatori tarantini circondate da una spessa coltre di fumo. Fumavano come turche, Malboro di contrabbando, in quantità tale che il loro latte e le loro carni erano più impestate di una tabacchiera in una sala da poker durante il proibizionismo americano (altro…)

Il numero 150

martedì 16 luglio 2013

Elezioni senza partecipazione? (Marco Ligas) Il coraggio di Federica Cardia (Roberto Loddo) Honduras: il cielo aperto dalle miniere (Emilia Giorgetti) Grazie a dio c’è il pride (Cristina Ibba) Mesina (Graziano Pintori) Decreto del fare (Stefano deliperi) Fiat: una sentenza generale (Michele De Palma) Emergenza Costituzione (Gianni Ferrara) Perché no? (Giacomo Oggiano)

Buona lettura,

Elezioni senza partecipazione?

martedì 16 luglio 2013
Marco Ligas
Leggendo i giornali dell’isola, compresi i siti online, si coglie un’attenzione particolare per le prossime elezioni regionali. È il segno di come le nostre classi dirigenti riescano a sottovalutare tante cose ma non le elezioni con tutti i preliminari che diventano sempre più impegnativi e rissosi (altro…)

Il coraggio di Federica Cardia

martedì 16 luglio 2013
Federica Cardia
Roberto Loddo
“Mi chiamo Federica e ho 30 anni. Nell’aprile del 2011 mi è stato diagnosticato un tumore al colon al quarto stadio e da allora la mia vita è cambiata per sempre”. Questo è l’inizio della storia di Federica Cardia (altro…)

Honduras: il cielo aperto dalle miniere

martedì 16 luglio 2013
Emilia Giorgetti
Due sicari dell’impresa, armati di fucili di grosso calibro, si aggirano sul sagrato della chiesina azzurra dove gli abitanti de La Nueva Esperanza, dipartimento di Atlántida, sono raccolti per cercare l’uno nell’altro la forza per non mollare e non soccombere alla paura (altro…)

Grazie a dio c’è il pride

martedì 16 luglio 2013
cagliari_gay_pride
Cristina Ibba
Cagliari non ha mai avuto la vivacità tipica delle città di mare. È  sempre stata pigra, sonnolenta, conformista. Eppure dal 17 maggio al 29 giugno si è prodotto cultura, quella con la c maiuscola, quella non commerciale, non volgare, quella che produce un reale cambiamento (altro…)

Mesina

martedì 16 luglio 2013
Graziano Mesina
Graziano Pintori
Sono stato uno di quei ragazzi che quando fu catturato Graziano Mesina, fine anni ’60, andai davanti alla questura nuorese per manifestargli solidarietà. Eravamo in tanti quel giorno (altro…)

Decreto del fare

martedì 16 luglio 2013
Stefano Deliperi

Il Governo Letta, per chi fosse ancora illuso, mostra il suo vero volto sulle tematiche ambientali. E non solo (altro…)

Fiat: una sentenza generale

martedì 16 luglio 2013
Michele De Palma
Ho ascoltato gli avvocati della Fiat in molte udienze nei vari procedimenti legali tesi a far cessare le discriminazioni, a impedire licenziamenti di nostri iscritti e delegati e a far riconoscere alla direzione aziendale la libertà delle lavoratrici e dei lavoratori (altro…)

Emergenza Costituzione

martedì 16 luglio 2013
firma della costituzione
Gianni Ferrara
Il disegno di legge costituzionale che mira a travolgere la Costituzione repubblicana, da pochi giorni in Aula, al Senato, ha già meritato critiche, puntuali, serrate e credo ineccepibili da costituzionalisti illustri (altro…)

Perché no?

martedì 16 luglio 2013
tubi arancioni
Giacomo Oggiano

Giacomo Oggiano, nei numeri precedenti del Manifesto sardo, è intervenuto con alcuni commenti sulla politica industriale che viene proposta (imposta) in Sardegna. Lo ha fatto usando gli spazi limitati previsti dalle nostre norme redazionali. Avendo necessità di argomentare in modo più dettagliato le sue posizioni gli abbiamo proposto di intervenire con un articolo più ampio che ci ha inviato e che oggi pubblichiamo (altro…)

Il numero 149

lunedì 1 luglio 2013

Buona lettura,

Senza decoro

lunedì 1 luglio 2013

Nei mesi scorsi abbiamo parlato della nomina (ipotetica) di Antonello Cabras alla presidenza della Fondazione del Banco di Sardegna. Abbiamo indicato la ragione (il decoro) per cui ritenevamo e tuttora riteniamo la nomina inopportuna e perciò da evitare. Oggi si riparla con insistenza di questa ipotesi nonostante il buon senso suggerisca la separazione dei partiti dalle banche e dalle fondazioni.
Perché questa ostinazione? Evidentemente perché la questione morale non appartiene alla cultura delle attuali classi dirigenti, anzi se ne allontana sempre più. Se in passato abbiamo sottolineato la necessità di scelte caratterizzate dalla dignità, oggi dobbiamo prendere atto che anche il decoro tende a scomparire.
Per queste ragioni ripresentiamo lo stesso articolo pubblicato il 16 marzo con una modifica nel titolo: Senza decoro. (red)

Marco Ligas
Credo sia difficile, nel panorama politico della nostra regione, trovare un uomo politico che abbia avuto tanti incarichi, di partito o istituzionali, come Antonello Cabras (altro…)

Notti padane. Un partito senza elettori

lunedì 1 luglio 2013
Valeria Piasentà

Il declino della Lega Nord sembra irreversibile. Il calo dei consensi elettorali rispecchia la crisi politica e giudiziaria che ne sta devastando i vertici. Eppure, e incredibilmente, questo partito senza più elettori governa le tre grandi e ricche regioni del settentrione: Piemonte, Lombardia e Veneto (altro…)

La memoria di Bettina

lunedì 1 luglio 2013
Silvana Bartoli
Bettina Brentano nasce a Francoforte il 4 aprile 1785. Il padre è un ricchissimo commerciante di origini italiane, con interessi a Milano, Tremezzo e Novara, dove nel 1780 acquista un pied-à-terre, Casa Brentani appunto (altro…)

La Tav su un binario morto*

lunedì 1 luglio 2013
Guglielmo Ragozzino
Scomparsa dall’elenco delle opere del fare del governo italiano, anche a livello europeo del Corridoio 5, che dovrebbe collegare Lisbona a Kiev con la linea ad Alta Velocità, resta poco più di un’idea. Una riflessione a partire dal libro di Luca Rastello e Andrea De Benedetti, “Binario morto” (altro…)