Cagliari si mobilita per Gabriele Del Grande

21 aprile 2017
Redazione

Cagliari si mobilita per la liberazione del giornalista e regista Gabriele Del Grande, detenuto in Turchia senza aver commesso alcun reato e senza poter ricevere assistenza legale. Domani, Sabato 22 aprile 2017 alle ore 18.30 nel Centro di quartiere La Bottega dei Sogni in Piazzetta Savoia n°4, quartiere Marina a Cagliari oltre 40 associazioni e personalità del mondo della cultura che hanno aderito alla campagna di sostegno #FreeGabriele, hanno convocato una assemblea pubblica e aperta a tutte le organizzazioni e le persone sensibili ai diritti umani e civili.

L’assemblea sarà coordinata dalla giornalista di Sardinia Post Francesca Mulas e interverranno Monica Mureddu, di Sardinia Innovation, in collegamento telefonico da Roma con la giornalista Rachele Masci, di Io sto con la sposae Antonello Pabis, attivista dell’associazione sarda contro l’emarginazione. L’appello delle organizzazioni:“Chiediamo alle autorità italiane di far pressione presso le autorità turche perché rilascino Gabriele Del Grande quanto prima, e che immediatamente gli vengano garantiti i diritti minimi quali: il colloquio con un avvocato, l’incontro con autorità consolare, la possibilità di telefonare, la ragione del fermo e il tempo del trattenimento con la data prevista per l’espulsione”.

Chiunque voglia aderire all’appello può scrivere sulla pagina Facebook FreeGabriele – Cagliari e sull’eventoFacebook dell’assemblea. Aderiscono alla mobilitazione: Sardinia Innovation, AssociazioneEfys Onlus, Africasardegna, CO.SA.S., Progettoraru, Associazione Luna Scarlatta, Laboratorioventotto, ASARP, Cooperativa Il Giardino di Clara – Studio editoriale Typos, Il manifesto sardo, Comunità La Collina, Altrove, Sa Babbaiola Arrubia, La Campagna LasciateCIEntrare, Associazione Antonio Gramsci Cagliari, gruppo di Cagliari di Refugees Welcome Italia, ASCE, Circolo Sergio Atzeni, Associazione Pasolini, Associazione Mezcla Intercultura, Cooperativa sociale La Carovana, Off-Lab Officina Laboratorio Villacidro, Pensamentus, Bar Florio, Lamerti, Io sono di Orani se…., Graziano Origa, Marco Veloce, Clara Murtas, CIDI di Cagliari, Presidio Piazzale Trento, Quotidiano online Africa ExPress.info, Associazione Sunugaal, Aderiscono anche l’Associazione Amicizia Sardegna Palestina, movimento BDS Sardegna, Associazione Cooperazione e Confronto, SPRAR San gavino Humanitas, SPRAR Accoglienza Metropolitana – Città Metropolitana di Cagliari, Soc. Coop. Recherche.

Scrivi un commento


Ciascun commento potrà avere una lunghezza massima di 1500 battute.
Non sono ammessi commenti consecutivi.


caratteri disponibili

----------------------------------------------------------------------------------------
ALTRI ARTICOLI