Archivio della Categoria 'Politiche in Sardegna'

Non bruciamoci il futuro: dati fasulli e nessun confronto con i cittadini

martedì 16 gennaio 2018
[Red]

Pubblichiamo il comunicato stampa del comitato “Non bruciamoci il futuro” di Macomer sulle dichiarazioni del sindaco di Macomer e sulla mancata concessione di assemblea pubblica. (altro…)

I 70 anni della Costituzione

lunedì 1 gennaio 2018
[Graziano Pintori]

Il primo gennaio 2018 la Costituzione Italiana entrò in vigore. Non sono molti 70 anni, però, per come viene trattata, manipolata e aggirata, prevale l’idea che sia antiquata, obsoleta, inefficace. (altro…)

Chi sta uccidendo la democrazia?

mercoledì 13 dicembre 2017
[Red]

Il manifesto sardo e i Comitati sardi per la democrazia costituzionale organizzano a Cagliari l’assemblea pubblica Chi sta uccidendo la democrazia? che si svolgerà Venerdì 15 dicembre 2017  alle ore 16.30 nella sala conferenze della Fondazione Enrico Berlinguer in Via Emilia n°39. All’assemblea parteciperà Massimo Villone del Coordinamento Democrazia Costituzionale, professore emerito di diritto costituzionale all’Università Federcio II di Napoli. (altro…)

La lezione del Maestro Salis nella lotta all’analfabetismo

giovedì 16 novembre 2017
[Ottavio Olita]

Sorta settant’anni fa, l’Unione Nazionale per la Lotta contro l’Analfabetismo (UNLA), ha svolto una funzione fondamentale per favorire la crescita culturale ed economica delle regioni periferiche, in particolare di quelle meridionali. (altro…)

Rete Sarda Difesa Sanità Pubblica al “ControG7 Salute” a Milano

mercoledì 8 novembre 2017
[Claudia Zuncheddu]

Pubblichiamo il documento della Rete Sarda Difesa Sanità Pubblica presentato a Milano in occasione del “Contro G7Salute”, 5 e 6 novembre, su invito del CNS – Comitato Nazionale Sanità. (altro…)

Fare cultura per cambiare il mondo: Nasce il centro culturale dell’Asce

mercoledì 8 novembre 2017
[Red]

Asce inaugura il centro culturale per la tutela dei diritti (domani) sabato 11 novembre alle 18.30 nella SS 387 al km n°8 a Selargius (Ca). Una serata che sarà aperta dalla presentazione del progetto, dalla cena sociale e a seguire dai concerti di Mübin Dünen e dei Magagefà. (altro…)

Ciao Assunta

giovedì 2 novembre 2017
[Red]

Questa mattina all’alba ci ha lasciato Assunta Signorelli che stava male da questa estate. La redazione del manifesto sardo esprime vicinanza alla sua famiglia e a tutte le persone che hanno fatto parte della sua vita. La ricordiamo pubblicando il suo ultimo messaggio, di settembre,  al comitato nazionale de L’Altra Europa con Tsipras a cui, per la malattia, non aveva potuto partecipare. (altro…)

Caro el Che

mercoledì 1 novembre 2017
[Graziano Pintori]

Caro el Che,

quando ho iniziato a conoscerti ero uno studentello dallo scarso profitto: marinavo la scuola, pomiciavo nei ciak/club, fumavo di tutto e mi piaceva partecipare agli scioperi, allora d’autunno assai frequenti. Dopo mezzo secolo dalla tua scomparsa ti scrivo perché sento la necessità profonda di dirti che i sogni, alimentati anche dalla tua epica figura, non esistono più: è stato atteso invano l’uomo nuovo, l’autodeterminazione dei popoli non si è realizzata e i campi di battaglia sparsi nel mondo non si sono mai visti. Inoltre, gli autunni caldi non ci sono più, sindacalmente sono freddi sotto un sole anomalo e rovente. (altro…)

Il Poligono Militare di Teulada: storia e ricadute sulla popolazione

mercoledì 1 novembre 2017
[Red]

La “Rete Unitaria Antifascista Sulcis-Iglesiente” (RUAS) insieme alla Rete A Foras “Contra a s’ocupatzione militare de sa Sardigna” organizza a Carbonia presso il Circolo soci Euralcoop (Piazza Marmilla snc) in data sabato 4 novembre 2017 dalle ore 17.30 un’iniziativa dal titolo “Il Poligono Militare di Teulada: storia, ricadute sulla popolazione, economia, salute e ambiente”. (altro…)

Tossilo. I giudici romani contraddicono quelli sardi mal’inquinamento è reale

venerdì 27 ottobre 2017
[Red]

Il Comitato Non Bruciamoci il Futuro convoca una assemblea pubblica per fare il punto sulla situazione della battaglia contro il nuovo inceneritore di Tossilo, alla luce anche della sentenza del Consiglio di Stato che lo ha riabilitato. L’Assemblea si svolgerà venerdì 3 novembre, alle ore 17.00, presso il Centro UNLA di Macomer. Parteciperanno I medici per l’Ambiente ISDE Sardegna, Zero Waste Sardegna, Sindaci dei Comuni della Barbagia. (altro…)

Oggi a Cagliari l’assemblea delle 100 piazze per un programma

lunedì 16 ottobre 2017
[Red]

Oggi, martedì 17 ottobre a Cagliari alle ore 16.00 nell’Hostel Marina alle Scalette di S. Sepolcro si svolgerà “100 piazze per un programma” la prima assemblea in Sardegna di Un’alleanza popolare per la democrazia e l’eguaglianza. L’assemblea, dal titolo “per una sinistra delle differenze” è promossa dal Il manifesto sardo e sarà coordinata da Roberto Loddo: “in Sardegna c’è spazio per la costruzione di un programma che unisca la sinistra dai conflitti sociali esistenti. Vogliamo costruire un soggetto politico delle differenze, ecologista, femminista e antiliberista e vogliamo promuovere l’idea di una società basata su autogoverno e autodeterminazione dove le relazioni tra le persone siano sorrette dai valori dell’uguaglianza, della solidarietà, della giustizia, con la messa al bando di ogni forma di sopraffazione”. (altro…)

Per una sinistra delle differenze

sabato 7 ottobre 2017
[Red]

Martedì 17 ottobre a Cagliari alle ore 16.00 nell’Hostel Marina alle Scalette di S. Sepolcro si svolgerà “100 piazze per un programma” la prima assemblea in Sardegna di Un’alleanza popolare per la democrazia e l’eguaglianza. Vogliamo costruire un programma della sinistra sarda per un soggetto politico delle differenze, ecologista, femminista e antiliberista. Vogliamo promuovere l’idea di una società basata su autogoverno e autodeterminazione dove le relazioni tra le persone siano sorrette dai valori dell’uguaglianza, della solidarietà, della giustizia, con la messa al bando di ogni forma di sopraffazione. (altro…)

Ciclo di lezioni su Gramsci: le idee e l’eredità

domenica 1 ottobre 2017
[Red]

In concomitanza con la Mostra Gramsci. I Quaderni e i libri del carcere (Cagliari, Fondazione di Sardegna 22 settembre-22 ottobre 2017) il Dipartimento di Storia, beni culturali e territorio dell’Università di Cagliari ha organizzato un ciclo di lezioni che si svolgeranno nel prossimo mese di ottobre presso la Fondazione di Sardegna e la Facoltà di Studi umanistici (altro…)

Oggi in Catalunya e domani in Sardegna?

sabato 30 settembre 2017
[Massimo Dadea]

Referendum Catalunya. Il manifesto sardo pubblicherà aggiornamenti, opinioni e analisi sul referendum di domani mettendo in luce il pericolo della repressione e delle minacce del governo spagnolo (Red).

(altro…)

Sito Unico scorie nucleari in Sardegna? Anche Obama gettò la spugna

sabato 16 settembre 2017
Claudia Zuncheddu

Le scorie nucleari impossibili da smaltire, in tanti continuano a produrle e nessuno le vuole in casa. La Germania tentò una soluzione ma i fusti metallici perfettamente sigillati ed alloccati nelle viscere della terra, non tardarono ad erodersi con la fuoriuscita di sostanze radioattive tanto da renderne impossibile il recupero. (altro…)

Legge urbanistica con cemento in Sardegna

venerdì 11 agosto 2017
Antonietta Mazzette

Il 28 luglio scorso è stata approvata la L.R. n. 16 “Norme in materia di turismo” mentre, da alcuni mesi è all’attenzione pubblica la proposta “Disciplina generale per il governo del territorio”, meglio nota come Legge Urbanistica Regionale. Se sulla prima le opinioni critiche tutto sommato sono state assai contenute, sulla seconda si è sviluppato un denso dibattito critico, sollevato da autorevoli intellettuali. Viceversa, i sostenitori entusiasti dell’una e dell’altra norma sono non casualmente gli stessi. Infatti, se facciamo una lettura comparata della legge sul turismo e della legge urbanistica, appare chiaro quale sia l’orientamento complessivo del governo regionale. (altro…)

Sara Bergamaschi: “L’Europa fomenta una guerra contro i migranti”

venerdì 11 agosto 2017
Sara Bergamaschi
Matteo Meloni

Fame, guerra e violenza spingono ogni anno centinaia di migliaia d’esseri umani ad abbandonare le loro terre d’origine, gli affetti e le proprie abitazioni alla ricerca di una speranza, lontani dalla paura di poter perdere la vita da un momento all’altro.  (altro…)