Cosa cambia nella scuola con le nuove deleghe della L. 107?

15 febbraio 2017
Red

Il CIDI di Cagliari organizza un’iniziativa di riflessione e discussione con Mario Ambel, direttore di “Insegnare”, rivista del Centro di Iniziativa Democratica degli Insegnanti, dal titolo “Progettazione e valutazione nel percorso educativo”. Cosa cambia nella scuola con le nuove deleghe della L. 107. L’incontro è previsto per mercoledì 15 febbraio 2017 a partire dalle ore 16.00, nella saletta del Liceo classico “G.M. Dettori” , via Cugia, Cagliari. 

Scrive Mario Ambel su “Insegnare” ( ottobre 2016): ” … Intervenire sulla valutazione ridefinendone principi e pratiche è quanto mai urgente e doveroso. Non tanto per ridisegnare tali procedure in coerenza con le innovazioni introdotte dalla L. 107/15, … quanto nella consapevolezza dei disastri compiuti in questi anni in tema di valutazione, vera matrice ideologica di una restaurazione culturale e comportamentale in cui la scuola è stata irretita (non senza sue responsabilità) e da cui ora fatica a liberarsi. Operazione per altro non sempre favorita, finora, dai recenti provvedimenti legislativi che poco o nulla hanno fatto per invertire la direzione di marcia di una scuola fondata su individualismo e meritocrazia, disvalori difficilmente conciliabili con una valutazione finalizzata al miglioramento di ciascuno in un clima di collaborazione e di crescita comune.
Ben vengano, dunque, ripensamenti e cambiamenti di prospettiva, per altro da tempo e a lungo caldeggiati dalle associazioni professionali e sindacali e dalla cultura pedagogica. In questi anni non sono certo mancate le argomentazioni contro la reintroduzione dei voti o un uso maldestro delle prove Invalsi. Così come non sono mancati, da dentro la scuola, adattamenti regressivi sul fronte della valutazione degli apprendimenti e proteste o reazioni ostili su quello delle prove. …”

Scrivi un commento


Ciascun commento potrà avere una lunghezza massima di 1500 battute.
Non sono ammessi commenti consecutivi.


caratteri disponibili


----------------------------------------------------------------------------------------
ALTRI ARTICOLI