La Sardegna al Salone Internazionale del Libro di Torino

9 maggio 2018

M. Peroni, M. Congiu, 24 settembre 2016, Mandas.

Pubblichiamo il calendario degli eventi organizzati dall’Associazione dei Sardi in Torino “A.Gramsci”, in occasione del 31° Salone Internazionale del Libro di Torino e della manifestazione collaterale SaloneOFF che si svolge in città in luoghi esterni al Centro Espositivo Lingotto /red/

Giovedì 10 maggio, ore 19.00

Bar Pietro via San Domenico 34

Il Festival della Scienza di Cagliari si presenta:

“Per un nuovo Umanesimo Scientifico” di Davide Peddis

 

Giovedì 10 maggio, ore 20.00

Bar Pietro via San Domenico 34

Incontro con Giuseppe Culicchia. Presentazione del libro : “Il Racconto di Neoneli”con Paolo Satta,Salvatore Cau,Mariella Demontis,Ivano Piras e Enzo Cugusi

 

Venerdì 11 maggio, ore 09.30

Associazione dei sardi “Gramsci” Via Musinè 5

Festival della Scienza di Cagliari – Esperimenti e divulgazione con gli studenti dell’Istituto Comprensivo Pacinotti di Torino

 

Venerdì 11 maggio, ore 19.00

Sala San Massimo dell’Hotel NH Carlina, Piazza Carlo Emanuele II, 15

Presentazione del progetto editoriale che ha consentito di tradurre dall’italiano in spagnolo, catalano e sardo il libro “L’albero del riccio e altre favole per la buonanotte”, che contiene alcuni dei racconti tratti dalle Lettere dal Carcere.

Saluti dell’Assessore Giuseppe Dessena Assessore alla Cultura della Regione Autonoma della Sardegna, Antonella Parigi Assessore alla cultura della Regione Piemonte, Giampiero Leo del Comitato Diritti Umani-Consiglio Regionale del Piemonte. Con Mauro Pala, Giovanni Manca, Claudio Stassi,Marcello Belotti e Nico Vassallo.

 

Ore 20.00 Spazio Casa Gramsci (Via m.Vittoria ang.Via San Massimo)

Inaugurazione della Mostra dei disegni di Claudio Stassi illustratore dell’Albero del Riccio

segue  buffet sardo

ore 21.00  Sala San Massimo NH Hotel Carlina

 Concerto

LIBERTÀ IN LEVAREmusica di Bob Marley – storia di Antonio Gramsci

di e con Le Voci del Tempo, Mario Congiu, Marco Peroni

Un concerto in cui le più grandi canzoni di Bob Marley sono illuminate dalle parole di Antonio Gramsci, intellettuale rivoluzionario italiano oggi tradotto e studiato in tutto mondo.

 

 Sabato 12 maggio, ore 11

Salone Internazionale del Libro  Stand Regione Sardegna (Pad 2 J 125 H 126)

Incontro con l’autore Marco Ligas e presentazione del libro “Una Storia- La sardegna e il mondo negli scritti del “Manifesto Sardo”, Cuec, 2018

Enzo Cugusi e Sergio Caserta dialogano con l’autore

 

 Sabato 12 maggio, ore 13

Salone Internazionale del Libro – Stand Regione Sardegna (Pad 2 J 125 H 126)

CHI HA PAURA DELLO STRANIERO?

Incontro con Luigi Manconi, Presidente dell’UNAR – Ufficio per

la promozione della parità di trattamento e la rimozione delle

discriminazioni, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento

per le pari opportunità, e con Massimo Recalcati, psicoanalista, saggista e accademico italiano sui temi del libro Non sono razzista, ma, di Luigi Manconi e Federica Resta, Feltrinelli, 2017

 

Sabato 12 maggio, ore 15.30

Salone  del Libro – Stand Regione Valle d’Aosta (Pad 3 P120-Q121)

EMILIO LUSSU, L’ESILIO INFINITO

Incontro con l’autrice Mariangela Sedda, con Roberto Louvin, avvocato cassazionista e Professore Associato di diritto pubblico comparato presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università della Calabria,il giornalista Giacomo Mameli, Enzo Cugusi dell’Associazione Antonio Gramsci di Torino e presentazione del libro La cancellazione, Il Maestrale, 2018

 

Lunedì 14 maggio, ore 12.00

Salone Internazionale del Libro – Stand Regione Sardegna (Pad 2 J 125 H 126)

Incontro con Giuseppe Culicchia. Presentazione del libro : “Il Racconto di Neoneli” con Marzia Cambuli e Enzo Cugusi

Luoghi:

Bar Pietro- Caffe Letterario via San Domenico 34

Associazione sardi “Gramsci” via Musinè 5

Casa Gramsci – Hotel NH Carlina piazza Vittorio Emanuele 15

Stand Regione Sardegna – Centro Espositivo Lingotto

Stand Regione Valle d’Aosta – Centro Espositivo Lingotto

L’11 maggio, a Torino, presso l’NH Hotel di Piazza Carlina (ore 19.00) sarà presentato il progetto editoriale internazionale che ha consentito di tradurre dall’italiano in spagnolo, catalano e sardo il libro “L’Albero del riccio e altre fiabe della buonanotte”, tratte dalle Lettere dal carcere di Antonio Gramsci e dedicate ai suoi figli.

L’iniziativa è particolarmente importante per celebrare, in modo divertente e commovente, un uomo e un intellettuale che appartiene a due mondi: quello sardo dove è nato e quello torinese dove ha lavorato, pensato, organizzato con l’obiettivo (raggiunto o meno, lo decide la Storia) della giustizia sociale. E che ha pagato con la galera solo per sue opinioni!

Le fiabe di Gramsci sono meravigliose, dolci, raccontano lo spirito libero di un uomo in galera ma non piegato. Come Mandela, non scorda la sua umanità, niente spezza la sua anima immortale

Le magnifiche illustrazioni del libro sono di Claudio Stassi, un fumettista che vive e lavora a Barcellona e che ha pubblicato per i più importanti editori italiani e stranieri. Sarà visitabile anche la mostra dei suoi disegni originali.

L’iniziativa fortemente voluta dalla Regione Autonoma della Sardegna e patrocinata dalla Regione Piemonte, vedrà la presenza di studiosi universitari, editori, l’illustratore e l’Anonima Fumetti, responsabile della mostra. La giornata sarà conclusa con l’organizzazione, da parte dell’Associazione dei Sardi a Torino “Antonio Gramsci”, di un buffet di prodotti tipici e da un concerto de La Compagnia Le Voci del Tempo.

Scrivi un commento


Ciascun commento potrà avere una lunghezza massima di 1500 battute.
Non sono ammessi commenti consecutivi.


caratteri disponibili


----------------------------------------------------------------------------------------
ALTRI ARTICOLI