Perché partecipare alla conferenza del Comitato Riconversione Rwm

1 dicembre 2017

[Roberto Loddo]

Domenica 3 dicembre, coordinerò come manifesto sardo il dibattito della prima conferenza “ricostruire il presente, ripensare il futuro” organizzata ad Iglesias dal Comitato Riconversione Rwm per la pace ed il lavoro sostenibile.

Il manifesto sardo è tra i partner della conferenza perché è un giornale che sostiene ogni iniziativa orientata a praticare azioni per il superamento e la riconversione della RWM, comprese le basi militari. Alla Sardegna queste strutture non solo non servono ma risultano dannose perché sottraggono il territorio alle popolazioni, lo inquinano e lo rendono inservibile per qualsiasi uso. E soprattutto perché sono un sostegno alle guerre.

Il nostro giornale nasce con l’intento di promuovere l’idea di una società dove le relazioni tra le persone siano sorrette dai valori dell’uguaglianza, della solidarietà, della giustizia, con la messa al bando di ogni forma di sopraffazione, dalla guerra allo sfruttamento del lavoro. Questi sono i motivi che ci portano a partecipare alla conferenza di domenica. Una conferenza aperta a tutte le persone che ritengono irragionevole ipotizzare una ripresa dell’economia del Sulcis confermando le scelte del passato e pensano sia opportuno individuare nuovi percorsi che segnino una rottura con queste fallimentari e dannose esperienze. La riconversione delle attività produttive è una soluzione possibile per restituire valore al patrimonio ambientale, storico e culturale gravemente compromesso.

Scrivi un commento


Ciascun commento potrà avere una lunghezza massima di 1500 battute.
Non sono ammessi commenti consecutivi.


caratteri disponibili


----------------------------------------------------------------------------------------
ALTRI ARTICOLI