Giornata della memoria del genocidio armeno

14 aprile 2015
giornata della memoria del genocidio armeno
Redazione

Giovedì 16 aprile alle ore 16:00 a Cagliari nell’Auditorium B dell’Ex Clinica Medica “Mario Aresu”, Via S. Giorgio 12 si svolgerà HUŞER ՀՈՒՇԵՐ incontro in occasione della giornata della memoria del genocidio armeno. Continua »

Il numero 189

1 aprile 2015

Essere liberi, fino alla fine (Walter Piludu), Identità di vedute (Marco Ligas), Il tempo di Unions! (Gabriele Polo), Come rilanciare il Mezzogiorno (Gianfranco Sabattini), Verso la Coalizione sociale (Franco Tronci), Inquinare e avvelenare potrà essere più semplice (Stefano Deliperi), Breve riflessione sull’omosessualità e dintorni (Giulio Angioni), La lingua sarda e la lezione gramsciana (Francesco Casula), Migranti e Sacro Romano Impero (Giuliana Mura)

Buona lettura,

Essere liberi, fino alla fine

1 aprile 2015
walter piludu
Walter Piludu

Pubblichiamo l’intervento che Walter Piludu ha inviato nel corso del convegno “Fine vita: il diritto di decidere”, organizzato dall’Asarp e dalle associazioni aderenti al comitato del Mese dei Diritti Umani (red) Continua »

Identità di vedute

1 aprile 2015
1400019-ilva-taranto
Marco Ligas

Confesso di non aver prestato un’attenzione particolare alle parole che papa Francesco ha rivolto ai fedeli perché “non si facciano ammaliare dalle rassicuranti lusinghe dell’immobilismo” Continua »

Il tempo di Unions!

1 aprile 2015
Union-protest1
Gabriele Polo

Alla fine Piazza del popolo era piena. Soprattutto di metalmeccanici, precari di vario tipo e un po’ di studenti. E, poi, gli homeless della sinistra. Gli altri pezzi del sindacato e della società chiamata a coalizzarsi erano più sul palco che in piazza Continua »

Come rilanciare il Mezzogiorno

1 aprile 2015
Giorno-Inverno-poco-prima-di-mezzogiorno
Gianfranco Sabattini

Nei giorni scorsi, “L’Unione Sarda” ha ospitato un articolo di fondo di Paolo Savona, dal titolo “Come rilanciare il Mezzogiorno” e, recitava l’”occhiello”, “Sfuggire al sottosviluppo” Continua »

Verso la Coalizione sociale

1 aprile 2015
landini
Franco Tronci

Un sindacato, la FIOM-CGIL, ha promosso, il 28 marzo, una grande manifestazione a Roma per proporre la nascita di un’aggregazione sociale, plurale nelle sue componenti e alternativa alla politica del governo guidato dal PD Continua »

Inquinare e avvelenare potrà essere più semplice

1 aprile 2015
Inquinamento-atmosferico
Stefano Deliperi

Il 2 aprile 2015 entra in vigore il decreto legislativo n. 28/2015, “Disposizioni in materia di non punibilita’ per particolare tenuita’ del fatto, a norma dell’articolo 1, comma 1, lettera m), della legge 28 aprile 2014, n. 67”. La nuova legge, come da tempo denunciato, rivela un’oscena potenzialità assolutoria dei reati contro l’ambiente, la pubblica amministrazione, gli altri animali, la salute pubblica. Continua »

Breve riflessione sull’omosessualità e dintorni

1 aprile 2015
bandiera-gay
Giulio Angioni

Il Novecento (e oltre) può anche vedersi come il secolo in cui, specie in Occidente, si sono più rapidamente, forse anche più profondamente, ridefiniti e rivalutati i ruoli sessuali, e in cui di conseguenza si è ristrutturata la famiglia, la parentela, la morale sessuale Continua »

La lingua sarda e la lezione gramsciana

1 aprile 2015
gramsci_ales
Francesco Casula

Antonio Gramsci in una lettera dal carcere alla sorella Teresina, del 26 Marzo del 1927, esprime sul ruolo e l’importanza della lingua materna, una serie di formidabili intuizioni Continua »

Migranti e Sacro Romano Impero 

1 aprile 2015
Bangladeshi-migrant-worke-
Giuliana Mura

Nella nostra normativa il migrante  è  variamente chiamato  extra comunitario e clandestino.  Eppure il  diritto nella funzione stabilizzatrice nella  variabilità  delle azioni umane  gli  riconosce “l’accesso”, ossia  l’ingresso nel territorio  e “l’asilo” cioè l’accoglienza”. Continua »