Archivio di giugno 2018

Ciao Cenzo, non ti dimenticheremo

giovedì 28 giugno 2018
[La redazione]

Dopo una breve malattia è morto Cenzo Marongiu. Se n’è andato con discrezione, quasi in silenzio, conservando il suo carattere riservato ma lasciando, soprattutto alla sua compagna Ester, un vuoto difficilmente colmabile. (altro…)

Benvenuti in Europa, dove l’odio è più importante del pane

martedì 26 giugno 2018
[Roberto Loddo]

Fame, guerre e sofferenza spingono milioni di esseri umani ad abbandonare i loro luoghi alla ricerca di una speranza di sopravvivenza. Milioni di esseri umani che fanno i conti quotidianamente con le strategie di respingimento europee e con l’apartheid dei centri di identificazione ed espulsione (altro…)

QU.TU – Quando tutte le donne del mondo.

lunedì 25 giugno 2018
[red]

Si chiama QU.TU – Quando tutte le donne del mondo. Critica, poesia, scienza, multicultura la prima edizione della rassegna di appuntamenti culturali che prenderà il via il 13 luglio a Orani, nel parco del Museo Nivola, per continuare in altri interessanti siti del paese nelle date del 25 agosto, 15 e 28 settembre, 5 ottobre (il titolo in omaggio a un’opera della scrittrice e filosofa francese Simone de Beauvoir).  (altro…)

Salvare vite non è reato

domenica 24 giugno 2018
[red]

Pubblichiamo l’appello della rete organizzazioni che sono impegnate nelle azioni di contrasto alla xenofobia e il razzismo e che sostengono la raccolta firme di cittadini europei (ICE) per un’Europa che accoglie denominata Welcoming Europe: Un milione di firme in 12 mesi in almeno 7 paesi membri. A Cagliari si svolgerà una prima assemblea giovedì 28 giugno alle ore 16.00 nella sala conferenze della Cgil di Cagliari in Viale Monastir n°15 alla quale anche la redazione del manifesto sardo ha aderito. Sarà inoltre possibile sottoscrivere la proposta di Welcoming Europe e aderire all’organizzazione delle iniziative. (altro…)

Grecia. Tsipras allenta la morsa del debito, e prova a voltare pagina

sabato 23 giugno 2018
[Alfonso Gianni]
Diciamoci la verità. Atene, come già successe in altra epoca e in condizioni ancora più tragiche a Praga, è stata lasciata sola, sotto i colpi della Troika. Nel momento più drammatico della lunga tragedia greca, quando Wolfgang Schaeuble indicava al paese ellenico la porta dell’uscita dall’Unione europea, né le sinistre o gli pseudocentrosinistra di allora, che occupavano posizioni di potere e di governo, quali quelli rappresentati da Hollande e da Renzi, mossero un dito per darle una mano. Persino il refolo delle pure chiacchiere si essiccò. Altrove vennero meno alcune speranze che parevano fondate, come un’affermazione vittoriosa alle elezioni da parte di Podemos. Anche il movimento europeo di solidarietà, che aveva giustamente eletto la Grecia a simbolo delle persecuzioni del neoliberismo e dell’austerity, si divise.

(altro…)

La paura

mercoledì 20 giugno 2018

Il Trump di Gipi, Gianni Pacinotti, realizzato per Internazionale

[Massimo Dadea]

Parafrasando il Manifesto di Karl Marx, uno spettro si aggira per l’Europa, e non solo: la paura. Uno stato d’animo, un’emozione, una sensazione di pericolo per qualcosa che minaccia la nostra esistenza. (altro…)

Una politica contro il rancore

mercoledì 20 giugno 2018
[Guido Viale]

Da almeno un decennio è ormai evidente che i profughi che cercano di raggiungere l’Europa dall’Africa o dal Medioriente – una frazione infima di quelli costretti ad abbandonare le loro terre – provengono dai paesi più colpiti dai cambiamenti climatici, dai conseguenti dissesti ambientali, dalle guerre e dai conflitti da questi generati. (altro…)

Il numero 263

sabato 16 giugno 2018

Una regione, un popolo, una lingua (Marinella Lőrinczi), Il sardo: una lingua e due macro varietà (Graziano Pintori), Cambiamo le regole sui tirocini in Sardegna: Chi controlla il promotore? (Marco Contu), Alla stretta finale l’esame del disegno di legge regionale sul governo del territorio (Stefano Deliperi), La ricerca di un nuovo equilibrio tra le grandi potenze del mondo (Gianfranco Sabattini), Turchia e dintorni. Come è nata la Turchia moderna? (Emanuela Locci), Frammenti d’amicizia. Ricordando Marc Porcu (Giovanni Dettori), No al Mater Olbia. Sì alla sanità pubblica e gratuita (red), La fortezza Europa ringrazia Salvini (Guido Viale), Qualcosa è cambiata. Assemblea con Felice Besostri (red), La femminilità negata (Daniela Spada), La pistola per l’elettroshock da strada (Piero Cipriano).

Vi auguriamo una buona lettura e vi invitiamo al confronto “Qualcosa è cambiata” organizzato dai comitati sardi per la democrazia costituzionale per discutere della legge regionale truffa, della crisi della democrazia e della deriva autoritaria insieme al giurista Felice Besostri a Cagliari venerdì 22 giugno, alle ore 17.00 nell’Hostel Marina, Scalette di San Sepolcro.

Una regione, un popolo, una lingua

sabato 16 giugno 2018

La caduta di Babilonia (Arazzo Castello di Angers, fine secolo XIV)

[Marinella Lőrinczi]

Renato Soru è stato tra i promotori di un incontro organizzato il primo giugno sul seguente problema: (altro…)

Il sardo: una lingua e due macro varietà

sabato 16 giugno 2018
[Graziano Pintori]

Il Prof. Antonio Mele pubblica un altro prezioso compendio sulla lingua sarda, edito a sue spese e diffuso disinteressatamente. “Il sardo: una lingua e due macro – varietà” è il titolo dato al quarto volumetto, il quale esordisce ricordando che l’Italiano è la lingua ufficiale degli italiani e, con apposite norme, la Costituzione tutela le minoranze linguistiche. (altro…)

Cambiamo le regole sui tirocini in Sardegna: Chi controlla il promotore?

sabato 16 giugno 2018
[Marco Contu]

Continua imperterrita l’attività della rete “Cambiamo le regole sui tirocini – Sardegna”, network di tirocinanti sardi nato sei mesi fa su iniziativa dei giovani di Caminera Noa con lo scopo di fare luce sull’abuso dei tirocini extracurriculari in Sardegna, per contrastare le nuove linee guida predisposte dalla RAS e proporre regole più eque e dignitose per i tirocinanti. (altro…)

La ricerca di un nuovo equilibrio tra le grandi potenze del mondo

sabato 16 giugno 2018

Il Tridente: nuovo murale di TvBoy a Roma

[Gianfranco Sabattini]

Il numero 4/2018 di “Limes” è dedicato ad un’analisi dello stato attuale del mondo, caratterizzato dalle tensioni globali causate dalla ricerca di una nuova configurazione dell’equilibrio dei rapporti di forza tra gli Stati. (altro…)

Turchia e dintorni. Come è nata la Turchia moderna?

sabato 16 giugno 2018

Mustafà Kemal Atatürk

[Emanuela Locci]

Le vicende che hanno interessato la Turchia negli ultimi due anni, ci si riferisce al tentato colpo di stato, alla preminenza della figura politica di Erdoğan, alla stretta sulle libertà individuali fondamentali, alle questioni di genere e al ruolo della Turchia nello scacchiere del vicino e Medio Oriente, hanno aperto un dibattito abbastanza vivace sulle cause storiche che possono aver determinato la situazione che la Turchia vive oggi. (altro…)

Frammenti d’amicizia. Ricordando Marc Porcu

sabato 16 giugno 2018
[Giovanni Dettori]

A un anno dalla morte di Marc Porcu pubblichiamo un ricordo di Giovanni Dettori. (altro…)

La femminilità negata

sabato 16 giugno 2018

Frida Kahlo – Le due Frida

[Daniela Spada]

Mia madre, che oggi ha ottantasette anni, si è fatta femminista da sola, andando di nascosto da mio padre ai comizi delle donne radicali che negli anni settanta diffondevano il seme della presa di coscienza al tempo delle battaglie per la legge sull’aborto. E’ stata anche una fervente divulgatrice della prevenzione del tumore al seno e all’utero, insegnando alle sue tre figlie l’importanza del ruolo della donna nella società. (altro…)

No al Mater Olbia. Sì alla sanità pubblica e gratuita

sabato 16 giugno 2018
[red]

La sanità pubblica è un bene comune che va tutelato, in particolare quando si cerca di minarlo finanziando con denaro pubblico le strutture private come il Mater Olbia a scapito di strutture anche di eccellenza presenti sul territorio sardo. Il soggetto-progetto Caminera Noa propone una mobilitazione, domani, domenica 17 giugno davanti all’ospedale privato di proprietà della Qatar Foundation, sulla strada statale 125 “orientale sarda. Pubblichiamo il loro comunicato. (altro…)

Migranti-Aquarius. Opinioni a confronto

sabato 16 giugno 2018

(Kenny Karpov/SOS Mediterranee via AP)

[red]

Lunedì 18 giugno alle ore 17.30 presso lo Studium franciscanum in via Principe Amedeo n. 22 Cagliari si svolgerà l’incontro informale, senza relazioni, ma con brevi riflessioni nell’ambito di una riflessione collettiva sulla questione Aquarius, una nave da ricerca e soccorso della organizzazione non governativa internazionale italo-franco-tedesca SOS Méditerranée, precedentemente appartenuta alla Guardia costiera tedesca con il nome di Meerkatze.
(altro…)

La pistola per l’elettroshock da strada

sabato 16 giugno 2018
[Piero Cipriano]

Genova. Jefferson Garcia, ventunenne ecuadoriano, non era, come scrive Il fatto quotidiano, “in cura per problemi psichici”. Lo confermano gli psichiatri del territorio genovese. Non era conosciuto ai servizi di salute mentale. (altro…)