Archivio di febbraio 2019

Quando il Sessantotto irruppe nella Guardia di Finanza

domenica 24 febbraio 2019
[Loris Campetti]

Del biennio rosso si conoscono con ragionevole approssimazione le date d’inizio. L’anno degli studenti, il ’68, inizia il 27 novembre a Torino con una votazione di 500 ragazze e ragazzi assiepati nell’aula magna dell’Ateneo, palazzo Campana, che ne decide l’occupazione (altro…)

Gentilezza medicina contro l’indifferenza. Intervista a Giuseppe Civati

venerdì 22 febbraio 2019
[Alessandra Liscia]

Giuseppe Civati ha presentato il suo libro “Liliana Segre – Il mare nero dell’indifferenza” al Fuaiè del Teatro Massimo di Cagliari martedì 19 febbraio. (altro…)

Il lavoro non esiste

mercoledì 20 febbraio 2019

Foto Roberto Pili

[Loris Campetti]

La più strabiliante scoperta della politica è che il lavoro non esiste. Il prodotto invece c’è, che sia materiale o immateriale comunque c’è (altro…)

Un Sit-in per difendere la resistenza del popolo curdo

mercoledì 20 febbraio 2019
[red]

Domani, giovedì 21 febbraio, alle ore 9.00, la Rete Kurdistan della Sardegna ha convocato una mobilitazione di fronte al Palazzo di Giustizia di Cagliari per dire no alla persecuzione della solidarietà con chi lotta contro il terrorismo. Un Sit-in per difendere la resistenza del popolo curdo, le unità di difesa popolari e l’attivista sardo Luisi Caria. Pubblichiamo il comunicato della rete (red). (altro…)

Il numero 278 – Pastore non t’arrendas como

sabato 16 febbraio 2019

Foto Amirah Suboh

Il nuovo numero 278 Governo: la tentazione del potere assoluto (Ottavio Olita), Autonomia o secessione? (red) La secessione dei ricchi (Massimo Dadea), Un comitato in difesa dell’unità nazionale e contro la secessione dei ricchi (red), Un centralismo regionale con il vestito di Arlecchino (Massimo Villone), Agitazione permanente per il diritto all’aborto (Gianfranca Fois), Siamo qui (Graziano Pintori), Venezuela. Petrolio e non solo (Matteo Matteuzzi), Turchia e dintorni. Essere omosessuale nella Turchia di Erdoğan (Emanuela Locci), L’ipocrisia e il cinismo al potere (Amedeo Spagnuolo), Le “professioni senza senso” nel nuovo capitalismo globale (Gianfranco Sabattini), Aggressione all’assemblea degli studenti. I fascisti difendono il governo con la violenza (red).

Solidarietà alle lotte dei pastori sardi: “Pastore non t’arrendas como” I tentativi storici di decapitare il pastore (Francesco Casula) Sardegna, latte e dintorni (Stefano Deliperi), Semus totus pastores (Valeria Casula), La soluzione dei problemi dei pastori sardi secondo la Lega Coop Sardegna (Michael Pontrelli).

Dedichiamo questo nuovo numero del nostro quindicinale alla lotta dei pastori sardi e alle mobilitazioni contro la secessione dei ricchi. Buona lettura. (red)

Governo: la tentazione del potere assoluto

sabato 16 febbraio 2019
[Ottavio Olita]

Superficialità, distrazione, approssimazione o, peggio, connivenza e complicità? Ossessionati quotidianamente dagli slogan di Salvini e Di Maio reagiamo da tifosi, piuttosto che da cittadini di una Repubblica Democratica e Rappresentativa. Chi li ama accetta qualunque cosa dicano; chi li detesta dà valutazioni scettiche o ironiche. (altro…)

Autonomia o secessione?

sabato 16 febbraio 2019
[red]

Marco Ligas (il manifesto sardo) e Sergio Caserta (il manifesto di Bologna) intervengono con alcune considerazioni sul tema dell’autonomia differenziata. Pubblichiamo il loro dialogo. (altro…)

La secessione dei ricchi

sabato 16 febbraio 2019
[Massimo Dadea]

Nella indifferenza di tanti si sta consumando la più grande rapina a carico della nostra Autonomia Speciale, o di quello che resta di essa. Nel silenzio di molti – Lega e M5S, Salvini e Di Maio, con la complicità del PD – stanno portando avanti lo smantellamento dell’attuale assetto istituzionale: la secessione delle regioni ricche (altro…)

Agitazione permanente per il diritto all’aborto

sabato 16 febbraio 2019

Foto Non Una di Meno Cagliari

[Gianfranca Fois]

Di fronte alla parola aborto due immagini mi vengono in mente: nella prima i pensosi uomini romani che potevano ripudiare le proprie mogli se queste abortivano e, se capitava loro di divorziare o di morire lasciando la moglie incinta, il magistrato nominava un “curator ventris” per impedire alle divorziate o alle vedove di abortire. (altro…)

Siamo qui

sabato 16 febbraio 2019

Foto Belle Ocelot – manifestazione pastori sardi e studenti

[Graziano Pintori]

Prima di dare seguito allo scritto dedicato alla giornata “Resistere alle scelte inumane”, voglio esprimere per nome e per conto dell’Anpi provinciale di Nuoro la piena solidarietà ai pastori impegnati, in questi giorni, nella battaglia per l’equo prezzo del latte. (altro…)

Venezuela. Petrolio e non solo

sabato 16 febbraio 2019
[Maurizio Matteuzzi]

Lo storico Howard Zinn ha contato 103 interventi militari USA nel mondo fra il 1798 e il 1895, un calcolo che non tiene conto di tutti quelli – un’infinità – nel corso del ‘900 e neppure di quello auspicato dal futuro presidente Theodore Roosevelt, allora Assistente segretario alla Marina, che in una lettera del 1897 scriveva di “sperare in una qualsiasi guerra perché credo che questo paese ne abbia bisogno”. (altro…)

Turchia e dintorni. Essere omosessuale nella Turchia di Erdoğan

sabato 16 febbraio 2019
[Emanuela Locci]

In Turchia l’omosessualità è stata legalizzata nel 1858, quindi quando si era ancora in epoca imperiale. La legalizzazione rientrava nel novero delle riforme meglio conosciute come Tanzimat, di chiara ispirazione occidentale (altro…)

L’ipocrisia e il cinismo al potere

sabato 16 febbraio 2019
[Amedeo Spagnuolo]

Dopo la lettura dell’interessante articolo di Graziano Pintori e i successivi commenti del prof. Pubusa e di Roberto Loddo, direttore del manifesto sardo, mi è sembrato necessario intervenire nella discussione per dovere civico più che per l’esigenza di dare un contributo culturale alla discussione (altro…)

Le “professioni senza senso” nel nuovo capitalismo globale

sabato 16 febbraio 2019

David Graeber

[Gianfranco Sabattini]

David Graeber, docente di Antropologia presso la London School of Economics e attivista sociale e politico (nota la sua partecipazione ai movimenti di protesta contro il Forum economico mondiale di New York nel 2002 e al movimento Occupy Wall Street nel 2011), è conosciuto dal pubblico italiano per la pubblicazione, nel 2012, della traduzione del suo libro “Debito. I primi 5.000 anni” (altro…)

I tentativi storici di decapitare il pastore

sabato 16 febbraio 2019

Foto Nadir Congiu

[Francesco Casula]

Vogliono uccidere pastori e pastorizia. E non da oggi. E’ diventata ormai una costante che carsicamente e periodicamente emerge. I pastori sardi infatti, nella loro storia millenaria, sono stati minacciati di “estinzione” più volte. (altro…)

Discriminazione di genere e di provenienza. Intervista a Poullette Stefano

sabato 16 febbraio 2019
[Alessandra Liscia]

Poullette Stefano è nata in Perù e all’età di nove anni è venuta in Italia per ricongiungersi con la sua famiglia. Ho voluto porle qualche domanda non solo sulla sua esperienza in Ungheria in un centro per il rimpatrio, ma anche sulla parità di genere. Un doppio binario, quello della xenofobia e del maschilismo, che diviene unico nella discriminazione (di genere e di provenienza) in quanto spesso vede queste due problematiche muoversi di pari passo. (altro…)

Sardegna, latte e dintorni

sabato 16 febbraio 2019
[Stefano Deliperi]

In queste settimane la Sardegna è attraversata turbinosamente dalla ricorrente protesta dei pastori. Blocchi stradali, latte versato (talvolta regalato), contestazioni verso le aziende casearie, qualche atto di vandalismo, solidarietà ma anche critiche. (altro…)

Semus totus pastores

sabato 16 febbraio 2019

Foto Lucia Cossu – Sorgono

[Valeria Casula]

Come tanti, probabilmente anche in virtù delle mie origini pastorali, sono rimasta molto impressionata dalla protesta dei pastori sardi, una modalità che mi ha trasmesso un senso di urgenza senza eguali. (altro…)

La soluzione dei problemi dei pastori sardi secondo la Lega Coop Sardegna

sabato 16 febbraio 2019

[Michael Pontrelli]

Non accenna a placarsi la protesta dei pastori sardi contro il crollo del prezzo del latte ovino. Un risultato importante è stato già raggiunto: il premier Conte in visita nell’isola ha annunciato che per il 21 febbraio sono convocati a Roma allevatori, produttori e grande distribuzione. L’esito appare scontato: saranno varate nuove forme di assistenza finanziaria per consentire ai pastori di andare avanti e non chiudere l’attività. Ma la soluzione al problema è davvero questa? Non c’è il rischio che tra qualche mese o anno ci si ritrovi esattamente dove si sta ora? Abbiamo chiesto un parere ad un esperto del settore, Claudio Atzori, presidente della Lega Coop Sardegna. (altro…)

Perché a Cagliari è necessario chiudere le sedi dei fascisti

sabato 16 febbraio 2019
[Roberto Loddo]

Conosco le ragazze e i ragazzi dell’Unione degli Studenti della Sardegna che il 15 febbraio a Cagliari hanno partecipato all’assemblea studentesca cittadina per organizzare la lotta del movimento studentesco in solidarietà ai pastori dopo le proteste degli ultimi giorni. Sono profondamente preoccupato per l’aggressione fisica subita durante la loro assemblea studentesca in puro stile squadrista da un gruppo di fascisti appartenenti alla nota organizzazione Casapound, alcuni dei quali addirittura adulti. (altro…)