Archivio di marzo 2018

Contro il pareggio di bilancio in Costituzione

mercoledì 28 marzo 2018

di Blu e Ericailcane, Merano, 2006.

[Alfonso Gianni]

Dal voto sono ormai passate due settimane e si stanno moltiplicando gli interventi dell’Unione europea, e in subordine della Confindustria nostrana, per influire sulle politiche economiche e di bilancio che il futuro governo dovrà assumere. La novità, peraltro relativa (si ricorderà la famosa lettera della Bce del 2011 che ha direttamente condizionato e ispirato le politiche dei governi successivi), è rappresentata dal monito lanciato dal commissario della Ue agli Affari economici, Pierre Moscovici, nel corso dell’audizione al Parlamento europeo, direttamente all’Italia rea di avere un livello elevato di debito pubblico. Naturalmente Moscovici afferma che “la Commissione Ue non vuole entrare nel processo democratico italiano o chiedere riforme che siano impopolari” secondo un classico esempio di excusatio non petita accusatio manifesta.   (altro…)

Alex Zanotelli: “Indignamoci contro la disumanità”

martedì 27 marzo 2018

[Alex Zanotelli]

Sono indignato per quanto sta avvenendo sotto i nostri occhi verso i migranti, nell’indifferenza generale. Stiamo assistendo a gesti e a situazioni inaccettabili sia a livello giuridico, etico ed umano.
E’ bestiale che Destinity, donna nigeriana incinta, sia stata respinta dalla gendarmeria francese. (altro…)

Perché non ci serve un nuovo parco eolico a Villacidro

martedì 27 marzo 2018
[red]

Oggi, 27 Marzo 2018 alle ore 16.30 Assemblea Permanente organizzerà un sit-in nella strada provinciale n.61, contro il nuovo parco eolico in via di realizzazione della società Green Energy Sardegna. (altro…)

Catalunya. Rajoy ordina, la Germania della grande coalizione esegue

lunedì 26 marzo 2018
[red]

La Catalogna in queste ore sta subendo una feroce repressione giudiziaria da parte dello stato spagnolo attraverso la sua magistratura. Pubblichiamo il comunicato dell’Altra Europa con Tsipras sull’arresto di Puigdemont seguito dalla nota stampa con la dichiarazione del presidente del Partito della Sinistra Europea Gregor Gysi. (altro…)

Incontro con l’attivista curdo Fuat Kav

lunedì 26 marzo 2018
[red]

Cosa succede in Kurdistan? Se ne parlerà giovedì alle ore 17.00 nella sede del circolo culturale Su Tzirculu, in via Molisen°58, si svolgerà l’incontro pubblico organizzato dalla Rete Kurdistan Sardegna con Fuat Kav, attivista curdo, giornalista e scrittore (altro…)

Il centrosinistra cavalca la sanità. Prove tecniche di salvataggio per le prossime regionali

domenica 25 marzo 2018
[Claudia Zuncheddu]

Nell’incontro promosso da Campo Progressista, a Cagliari sabato 24 marzo, sul tema “Il nostro programma per la Sardegna”, sono intervenuti autorevoli esponenti del centro sinistra, dal Presidente Pigliaru, al sindaco Zedda, all’assessora Ghirra e al vice-presidente della regione Lazio, Smeriglio, arrivato in soccorso da oltre Tirreno. (altro…)

Un popolo è scomparso

sabato 24 marzo 2018

Quel tempo perduto dai nostri figli su Facebook, © Emanuele Gregolin

[Gaetano Azzariti]

Un popolo è scomparso. Non un popolo astratto, bensì persone reali, vive e impegnate. Tutti quegli individui che – per discutere del futuro della «loro» costituzione – sono uscite dal torpore casalingo, dall’isolamento televisivo o da quello virtuale dei social. (altro…)

Le felici illusioni del Pd sardo

mercoledì 21 marzo 2018
[Massimo Dadea]

Era il 2012 e all’interno del PD sardo si discuteva della necessità di dare vita ad un partito autonomo e federato con quello nazionale. Era stato persino fissato un Congresso regionale che avrebbe dovuto sancire la nascita del nuovo soggetto politico (altro…)

Saharawi, un popolo dimenticato

domenica 18 marzo 2018

Foto di Andrea Vignali

[Roberto Loddo]

Nel deserto del Sahara esiste un popolo dimenticato che, pur essendo da secoli una nazione, non ha la sua terra e vive in esilio. (altro…)

Il numero 257

venerdì 16 marzo 2018

di Eleonora Marroccu (Su Fogu)

Mi sono rimessa la gonna a fiori (Elisabetta Spanu), Ma che cosa ne vogliamo fare di Portoscuso? (Stefano Deliperi), La rivolta degli inascoltati (Ottavio Olita), Proprietà transitiva e parallele (Graziano Pintori), Quarant’anni fa un golpe come in Cile (Ottavio Olita), I limiti della conservazione nella circolazione della moneta cartacea (Gianfranco Sabattini), Turchia e dintorni. Cose che accadono dentro e fuori la Turchia (Emanuela Locci), Saleh Muslim: “La resistenza dei curdi è giusta” (Simona Deidda), La storia del movimento delle donne in Palestina (Terza parte: Dal 1990 ad oggi) (Valentina Brau), Sanità sarda nel caos (Claudia Zuncheddu), We are Afrin. Questa sera il sit-in per chiedere il cessate il fuoco (Red), Percorsi di resistenza (Davide Pinna), Per una costituente sarda di nuova democrazia popolare (Cristiano Sabino), Le felici illusioni del Pd sardo (Massimo Dadea), Saharawi, un popolo dimenticato (Roberto Loddo).

Buona lettura,

Turchia e dintorni. Cose che accadono dentro e fuori la Turchia

venerdì 16 marzo 2018

Combattenti curdi. (Foto tratta da al-Sharq al-Awsat)

[Emanuela Locci]

In questo nuovo appuntamento con la rubrica Turchia e dintorni si cercherà di rispondere alla domanda: Che cosa sta succedendo in Turchia? E appena fuori dai suoi confini? (altro…)

La storia del movimento delle donne in Palestina (Terza parte: Dal 1990 ad oggi)

venerdì 16 marzo 2018
[Valentina Brau]

La terza e ultima parte della rubrica di Valentina Brau sulla storia del movimento delle donne palestinesi. (Red).
(altro…)

Mi sono rimessa la gonna a fiori

venerdì 16 marzo 2018

di Alessandra Cecchetto (Cridar)

[Elisabetta Spanu]

Madrid, 8 marzo 2018. Plaza de Cibeles. Mi sono rimessa la gonna a fiori. Una gonna lunga, una maxigonna. Non ho trovato gli zoccoli, i Clogs rossi del Dott. Scholl. Li ho portati per anni con le gonnellone a fiori. Oggi, dopo la manifestazione, li avrei potuti lasciare alla Puerta del Sol, insieme a tutte le scarpe rosse che hanno fatto da trucida anticamera alle donne accampate in piazza per protesta per 27 giorni l’anno scorso. Ognuna di noi fa la lotta come può contro la violenza machista, loro hanno fatto la più dura, quella della fame. (altro…)

Sanità sarda nel caos

venerdì 16 marzo 2018
[Claudia Zuncheddu]

La Rete Sarda Difesa Sanità Pubblica, denuncia con preoccupazione l’intensificarsi dei tagli sui servizi sanitari in Sardegna. La Giunta Pigliaru, non curante delle grandi lotte portate avanti in tutta l’Isola per salvare gli ospedali dei territori disagiati ed i grandi ospedali al servizio di tutta la Sardegna, procede alimentando una grande confusione in tutto il settore sanitario e abbandonando alla disperazione decina di migliaia di cittadini. (altro…)

Ma che cosa ne vogliamo fare di Portoscuso?

venerdì 16 marzo 2018
[Stefano Deliperi]

L’isola resta una regione virtuosa anche con l’alluminio, confermando il trend di ottime performance sulla raccolta differenziata: un risultato che ci lascia molto soddisfatti e ci conforta sul lavoro portato avanti giorno dopo giorno.  L’alluminio è una frazione ad alto valore economico e che si ricicla per la quasi totalità. Si tratta perciò di una raccolta in cui i principi di economica circolare con cui operiamo si possono concretamente realizzare“. (altro…)

Saleh Muslim: “La resistenza dei curdi è giusta”

venerdì 16 marzo 2018
[Simona Deidda]

Il 4 marzo a Terralba, la Rete Kurdistan Sardegna ha organizzato in collegamento skype un incontro con Saleh Muslim, l’ex co-presidente del PYD (Partiya Yekîtiya Demokrat – Partito dell’Unione Democratica), un partito curdo attivo nella Federazione del Nord della Siria, che pone come paradigma centrale della sua azione politica il confederalismo democratico (altro…)

La rivolta degli inascoltati

venerdì 16 marzo 2018
[Ottavio Olita]

Il dato generale è che il Pd nelle politiche 2018 ha perso oltre duemilioni e mezzo di voti rispetto al 2013. “Lascio ma non mollo”, ha dichiarato il principale responsabile della sconfitta, dimettendosi da segretario del partito. Martina è diventato il reggente. Ma basterà un’operazione di rinnovamento del look per recuperare l’impressionante disfatta del 4 marzo? (altro…)

Proprietà transitiva e parallele

venerdì 16 marzo 2018

di Fabrizio Sanna (Goa) I Gemelli

[Graziano Pintori]

La proprietà transitiva non è altro: A = B, B = C, di conseguenza A = C. Se A è il PD + L eU, B è M5S, C è Cdx o Lega, riusciamo a rendere più comprensibile il quadro politico post elettorale. Con la differenza che mentre la logica scorre negli enunciati geometrici, altrettanto non si può dire per il triangolo scaturito dal Rosatellum. (altro…)