Economia politica

16 Ottobre 2011

Redazione

Su questa crisi economica è diffuso il desiderio di comprensione, quindi di orientamento e lettura. Se non altro per uscire con ragionamenti meno sgangherati e truffaldini da quelli che impone la vulgata liberista: rientrare dal debito pubblico, tagliare le spese (quelle sociali e pubbliche, naturalmente). Vi proponiamo perciò una serie di testi, tra cui quello di Joseph Stiglitz, uscito su ‘Sbilanciamoci e ‘il manifesto’.

Joseph Stiglitz, Crisi, finanza e lavoro. Tutte le politiche che si possono fare

Maurizio Donato, L’Italia in serie A

Sergio Cesaratto, Carlo D’Ippoliti, Sergio Levrero, Riccardo Realfonzo e Antonella Stirati , Per una nuova politica economica in Europa

Andrea Fumagalli, Il diritto al default come contropotere finanziario

Guido Viale, Bowling Europa: gli stati birillo sotto l’attacco del pensiero unico

Scrivi un commento


Ciascun commento potrà avere una lunghezza massima di 1500 battute.
Non sono ammessi commenti consecutivi.


caratteri disponibili


----------------------------------------------------------------------------------------
ALTRI ARTICOLI