Archivio della Categoria 'Interventi e Opinioni'

Per un 25 Aprile di lotta

martedì 25 aprile 2017
Graziano Pintori

Anche in Italia, come tutti i paesi che tendono a cambiare in modo convulso, c’è l’inclinazione all’oblio. Oggi, per esempio, ricordiamo il 25 Aprile come un obbligo del calendario e non come dovere istituzionale (altro…)

La campagna sentimentale di Melenchon

lunedì 24 aprile 2017
Roberto Musacchio
Comunque si voglia guardare al voto di ieri di certo la vecchia Francia non c’è più. I partiti storici conoscono una sconfitta bruciante, con i gollisti per la prima volta fuori dal ballottaggio presidenziale e i socialisti ridotti a cifre da Pasok.

(altro…)

Orfini lascia i partigiani, si tenga i boy scout

sabato 22 aprile 2017

Massimo Villone

[Da Il manifesto di oggi] Il presidente Orfini ci informa che il Pd non sarà al corteo Anpi di Roma perché l’associazione partigiani è «divisiva». Ma chi divide chi, e per cosa? (altro…)

Cagliari si mobilita per Gabriele Del Grande

venerdì 21 aprile 2017
Redazione

Cagliari si mobilita per la liberazione del giornalista e regista Gabriele Del Grande, detenuto in Turchia senza aver commesso alcun reato e senza poter ricevere assistenza legale. Domani, Sabato 22 aprile 2017 alle ore 18.30 nel Centro di quartiere La Bottega dei Sogni in Piazzetta Savoia n°4, quartiere Marina a Cagliari (altro…)

Continuità e subalternità

mercoledì 19 aprile 2017

Francesco Pigliaru ANSA / GIUSEPPE UNGARI

Massimo Dadea

Cosa hanno in comune, in Sardegna, il territorio, l’ambiente, la salute e il lavoro? Sono il prodotto dello stesso modello di sviluppo: quello che ci è stato imposto, a cavallo degli anni ’50, ’60 e ’70, dal primo Piano di Rinascita. (altro…)

Seguire l’esempio di Pratobello

domenica 16 aprile 2017

Pratobello, Orgosolo. Giugno 1969

Marco Ligas

Nella primavera del 1969 il Ministero della Difesa decise di realizzare un campo militare di addestramento permanente a Pratobello, località situata a sette chilometri dal centro abitato di Orgosolo. Prese questa decisione seguendo le indicazioni della Commissione d’inchiesta parlamentare presieduta dal senatore Giuseppe Medici; l’obiettivo dichiarato era quello di dare una risposta al fenomeno dilagante del banditismo in Barbagia e nelle zone interne della Sardegna. (altro…)

Il decreto Minniti contro i poveri e i migranti

domenica 16 aprile 2017

Liu Bolin, Migrants, 2015

Gianfranca Fois

Siamo alle solite! Ancora una volta si coniuga la sicurezza con la migrazione. I nostri ministri ripercorrono strade fallimentari, soluzioni vecchie e superate, insomma il governo si dimostra incapace di affrontare con intelligenza, capacità, competenza le sfide del mondo contemporaneo e cioè riuscire a risolvere quanto succede avendo come bussola il rispetto dei diritti e della dignità delle persone. (altro…)

“Make America Great Again”: slogan elettorale o indice del malcontento dei “forgotten men” americani?

domenica 16 aprile 2017
Gianfranco Sabattini

Il successo di Donald Trump nelle elezioni presidenziali americane ha smentito la quasi totalità delle previsioni di tutti gli opinionisti progressisti benpensanti (altro…)

Azawad. Il jihadismo uccide i tuareg e il mondo tace

domenica 16 aprile 2017
Claudia Zuncheddu

Fadimata Walet Oumar, personaggio di spicco della tribù tuareg del Kel Ansar, leader del noto gruppo musicale dei Tartit e delle donne dei campi profughi del Burkina Faso, ci annuncia la morte del suo giovane fratello Abdoulaye Ag Oumar, capo villaggio di Gargando (a sud-ovest di Timbuku) e direttore della scuola di Tin Aguimine. (altro…)

La tolleranza zero del decreto Minniti

domenica 16 aprile 2017
Graziano Pintori

Sabato 8 aprile l’elegante e algida Lilli Gruber ha portato sul tavolo di 8 ½ la questione degli sceriffi nei panni di sindaci, sfornati dal decreto Minniti sulla sicurezza urbana (altro…)

A Capo Frasca è iniziato lo Stato penale della Sardegna

domenica 16 aprile 2017
Roberto Loddo

Il 2 febbraio 1970 su il mensile de Il manifesto Luigi Pintor scriveva che la repressione di stato non è un’eccezione o una risorsa estrema del potere pubblico per fronteggiare situazioni di emergenza. È la norma. Le minacciose dichiarazioni del Questore di Cagliari Danilo Gagliardi sulla manifestazione contro le basi e l’occupazione militare davanti al poligono di Capo Frasca dello scorso 23 novembre confermano in maniera inequivocabile la norma descritta da Luigi Pintor. (altro…)

Omaggio a Vincenzo Migaleddu

domenica 16 aprile 2017
Giacomo Meloni

La sera dell’assemblea organizzata dalla CSS, dall’associazione Riprendiamoci la Sardegna e dall’assotziu Consumadoris Sardigna Onlus, sabato 8 Aprile 2017, Vincenzo era contentissimo (altro…)

Come i Savoia depredarono la Sardegna

domenica 16 aprile 2017
Pino Aprile

Perché vi parlo di “Carlo Felice e i tiranni sabaudi”, del professor Francesco Casùla (edizioni Grafica del Parteolla)? (altro…)

Agnelli, demagogia, stupidità e coerenza

domenica 16 aprile 2017

Francisco de Zurbarán, Agnus Dei, San Diego Museum

Valeria Casula

A parte la considerazione a latere che se fossi un agnello considererei molto più dignitoso finire al forno che fra le braccia di Berlusconi, da un paio di giorni mi interrogo sul significato di questa demente campagna di adozione di agnelli, cui ha aderito anche la Boldrini. (altro…)

Serve anche il nostro impegno per la pace

domenica 16 aprile 2017

John Singer Sargent – 1918

Salvatore Lai

Fermate i Signori della guerra. La violenza distrugge il mondo e a guadagnarci sono solo loro”. Questo messaggio di Papa Francesco deve essere raccolto, non può scivolarci addosso lasciandoci indifferenti. (altro…)

Bolzaneto: le dichiarazioni di uno Stato ipocrita

domenica 9 aprile 2017
Vittorio Agnoletto

Cinquantanove delle 65 vittime di Bolzaneto si sono rifiutate di arrivare ad un accordo transattivo con lo Stato, vogliono arrivare ad una nuova sentenza che condanni per l’ennesima volta lo Stato italiano ad adeguarsi alle convenzioni internazionali e ad inserire nella nostra legislazione il reato di tortura.

(altro…)

Il gendarme e i lacché

domenica 9 aprile 2017
Ottavio Olita

Donald come John, Trump come Wayne. Ma mentre il secondo usava pistole e fucili, il primo ha a disposizione  terribili armi distruttive. E il cow boy Donald usa cruise e tomahawk  come se li avesse disponibili nelle fondine della sua cintura. (altro…)

Niente bombas e cannones

sabato 1 aprile 2017
Marco Ligas

Alcuni senatori di Forza Italia, Alicata Gasparri e Floris, hanno criticato, attraverso un’interrogazione parlamentare, i ministri della difesa Pinotti e dell’istruzione Fedeli, perché in un liceo di Olbia si è svolto un dibattito sul tema “Sardigna terra de bombas e cannones”. Lo scopo del dibattito, questa l’interpretazione dei senatori, era evidente: censurare la presenza delle basi e dei poligoni militari che si trovano nell’isola. Perciò hanno chiesto ai due ministri se ritengano ammissibile che all’interno delle scuole del nostro Paese vengano propagandate iniziative ritenute contrarie alle politiche militari dello Stato italiano. (altro…)

Sulla proposta di legge regionale urbanistica sarda

sabato 1 aprile 2017
Stefano Deliperi

Dopo anni di meditazioni, la Giunta regionale Pigliaru ha proposto la tanto attesa legge urbanistica sarda. (altro…)

La questione del Centro – Sardegna

sabato 1 aprile 2017

Murales di Orgosolo

Amedeo Spagnuolo

Il declino economico – sociale del territorio barbaricino non è un fenomeno recente, se ne parla in maniera diffusa da oltre quindici anni (altro…)

Popoli e populisti, i 27 e Francesco

sabato 1 aprile 2017
Ottavio Olita

Se i governanti d’Europa – tutti i governanti, dell’Unione e dei singoli Stati che la compongono – avessero la volontà politica, o l’umiltà, di capire, proprio dal 25  marzo, giorno della loro esaltata celebrazione del 60’ anniversario del trattato di Roma, dovrebbero trarre una lezione significativa grazie ad un memorabile raffronto simbolico. (altro…)

Velo e discriminazione

sabato 1 aprile 2017
Qahera, la super eroina con l'hijab
Gianfranca Fois

Nei giorni scorsi la Corte di giustizia europea, cui era stato chiesto di esprimersi sul caso di due donne musulmane licenziate perché indossavano il velo sul posto di lavoro, ha stabilito che il divieto, se deriva da una norma interna dell’azienda privata che vieta di indossare in modo visibile qualsiasi segno politico, filosofico o religioso durante il lavoro, non costituisce discriminazione. (altro…)

Cara Susanna

sabato 1 aprile 2017

Foto di Chiara Caredda

Gianni Loy

Pubblichiamo l’opinione di Gianny Loy sul tema dei referendum sul lavoro e sulla decisione del governo di cui dà una valutazione negativa. La nostra redazione pensa che il problema sia ancora aperto e riteniamo che la decisione presa dal governo di abolire i voucher e di reintrodurre la solidarietà tra committente e appaltatore negli appalti risponda all’iniziativa politica della Cgil (Red). (altro…)

Unità d’Italia e colonialismo interno

sabato 1 aprile 2017

Wenzel Franz, Ingresso di Garibaldi a Napoli

Francesco Casula

Garibaldi ha invaso Napoli, non l’ha liberata. La frase è di Erri De Luca, valente giornalista, scrittore e poeta italiano, in un estratto tratto da Napòlide e riportato da Unione Mediterranea sulla propria pagina Facebook. (altro…)

Ricordare le vittime delle mafie

sabato 1 aprile 2017

Lenzuoli contro la mafia. Palermo, 1993. © Shobha/Contrasto

Graziano Pintori

Dopo Roma, Niscemi (CL), Reggio Calabria, Corleone (PA), Casarano (LE) e Torre Annunziata il 20 e 21 Marzo 2002 Nuoro ospitò la 7^ giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie. (altro…)