Contemporary: Donori piattaforma internazionale d’incontro fra esperienze artistiche

24 Agosto 2016
14088466_739420516160782_3207818430518174582_n
Red

Si è svolta stamattina al Bar Florio in piazza San Giacomo la presentazione della quarta edizione del Contemporary, Festival di musica e arte d’avanguardia che si svolgerà a Donori (Ca) Venerdì 26 e sabato 27 agosto 2016.Il progetto del festival è promosso dall’Associazione Brebus, con la direzione artistica di Maurizio Coccia e Roberto Follesa, in collaborazione con l’Associazione Culturale Spazio Musica (CA) e con il patrocinio del Comune di Donori. Contemporary anche quest’anno presenterà un programma ricco di appuntamenti che animeranno il paese di Donori: live performance di musica d’avanguardia, momenti di incontro pubblico e dibattito, residenze artistiche e installazioni.

Per l’ideatore del festival, Roberto Follesa: “l’obbiettivo è quello di accettare la sfida della ricerca artistica mettendoci in discussione, trasformando i limiti di un piccolo paese in opportunità in grado di scavalcare frontiere. Per la nuova edizione del festival vogliamo allargare l’offerta in termini qualitativi e coinvolgere ancora di più il paese nell’interazione con gli artisti e i musicisti”.

fn20160917090341Maurizio Coccia, critico e docente di Storia dell’Arte Contemporanea e curatore del festival ha sottolineato l’importanza dell’interazione del festival con il territorio e della necessità della conoscenza dei luoghi e della loro storia come motore di trasformazione dell’ordine delle cose esistenti: “Soltanto se siamo consapevoli di quello che rappresenta il nostro passato possiamo andare avanti, Contemporary rappresenta la sfida verso la ricerca di nuovi orizzonti attraverso forme d’arte ostiche, complesse e scarsamente gradite dal pubblico popolare dei grandi numeri. Rifugiarsi nella tranquillità e nella familiarità di forme d’arte conosciute e facilmente accessibili significa rifiutare di crescere, queste sono le ragioni con cui vogliamo rilanciare Contemporary 2016”.

ZIj8FPqKRoberto Follesa sottolinea come, nelle precedenti edizioni, si è imposto sulla scena nazionale per l’originalità del format, che propone il superamento delle tradizionali barriere tra i linguaggi artistici: “musica, arte visiva, dibattiti, letture pubbliche sono tutte attività che concorrono alla formazione di un’idea più ricca di realtà e non discipline divise da anacronistiche diffidenze. E la Sardegna, nonostante la posizione in apparenza periferica, si sta confermando come punto di riferimento per la musica e l’arte d’avanguardia: grazie a questa collocazione privilegiata riesce maggiormente ad assimilare le più diverse influenze, restituendole in modo autentico e indipendente dai meccanismi dell’omologazione culturale dettata dal mercato”.

WP_20160824_011Al termine della conferenza stampa si è svolta la performance dell’artista greca Evangelia Basdekis, fondatrice di Artsadmin che ha partecipato ad alcuni progetti con Franko B. Per Maurizio Coccia il senso della performance: “è orientato a suggerire forme diverse di legame tra cultura e natura. Qualcosa che riporta ad una dimensione naturalistica perché, per l’artista, la nudità è vissuta non come prurito morale ma come liberazione dal tabù borghese”.

Fin dal suo inizio, Contemporary si è posto importanti e ambiziosi obiettivi che l’edizione attuale mira ad incrementare: evidenziare le realtà creative isolane più avanzate; proporsi quale piattaforma internazionale d’incontro fra le più aggiornate esperienze artistiche; rilanciare il territorio come patrimonio antropologico da offrire all’ispirazione degli artisti invitati; organizzare occasioni di collaborazione tra le diverse associazioni che agiscono nel medesimo ambito a livello locale; diventare attrattore turistico in alternativa alle spiagge.

franco_b-e1343225346125In entrambe le sezioni, Musica e Arti Visive, a seguito della permanenza dal 21 al 25 agosto nel paese, gli artisti creeranno opere che dialogano con gli spazi, la memoria e le suggestioni di Donori: manufatti effimeri o duraturi, oggetti o esperienze da vivere insieme agli abitanti, performance vere e proprie. Durante il festival altre due importanti occasioni contribuiranno a mettere in relazione il contesto locale con l’orizzonte più vasto della cultura internazionale. Il 26 agosto si svolgerà il Master Class: Franko B, il noto artista e performer italiano di stanza a Londra, illustrerà il suo lungo e ricco percorso artistico nel corso di un’appassionante lezione aperta al pubblico; mentre il 27 agosto gli artisti partecipanti e il curatore, discutendo della residenza a Donori nella Tavola rotonda “Le questioni dell’arte”, condivideranno con il pubblico i temi più attuali del dibattito artistico.

Per la Sezione Musica (musica, video, danza) interverranno gli artisti: Alessandro Cau, Marco Caredda Valter, Marco Cabras, Duo ReNoir, Franco Casu, Scott Arford, Trishira + Efedra, Marco Antagonista & Gianni Atzeni, Valter Alberton & Matteo Musio, Silvia Corda, Adriano Orrù, Mauro Medda, Giacomo Salis & Stefan Schmidt – ensemble, Federico Fenu, Silvia Corda & Giacomo Salis & Stefan Schmidt, Luciano Cireddu, Triac, Jakob, Marco Ferrazza, Mariana Millapan, Daniele Pasini, Raffaele Pilia & Michele Pusceddu, Massimo Olla & Mauro Medda, Parallel Coast.

Per la Sezione Residenze Artistiche e Installazioni Cittadine parteciperanno gli artisti:Evangelia Basdekis, Pierluigi Calignano, Giovanni Casu, Martina Corongiu, Gregor Eldarb, Aurelien Mauplot, Margherita Morgantin, Andrea Panarelli, Monika Zarzeczna, Italo Zuffi. Franko B: Master Class

Programma

Mercoledì 24 agosto: Anteprima Festival
Bar Florio | Via San Domenico 90 | Cagliari

/11:00 Evangelia Basdekis – performance
/12:00 Conferenza Stampa

/22:30 Alessandro Cau – batteria ed elettronica

/23:00 Marco Caredda Valter – violoncello , elettronica e sax soprano

/23:30 Marco Cabras – dj set

Venerdì 26 agosto
Ex Montegranatico | Via Vittorio Emanuele 80 | Donori (CA)

/18:00 Apertura festival e presentazione delle installazioni artistiche diffuse nel paese

/18:30 Franko B – Master Class

/19:30 Duo ReNoir – pianoforte e violino

/20:00 Franco Casu – danza contemporanea

Chiesa Sa Defenza | Donori

/21:30 Scott Arford – installazione video

/22:30 Trishira + Efedra – danza contemporanea

/23:00 Marco Antagonista & Gianni Atzeni – luci e chitarra elettrica

/23:30 Valter Alberton & Matteo Musio– sax e percussioni

/24:00 Silvia Corda, Adriano Orrù, Mauro Medda, Giacomo Salis & Stefan Schmidt – ensemble

/24:30 Federico Fenu – dj set

Sabato 27 agosto
Ex Montegranatico | Via Vittorio Emanuele 80 | Donori (CA)

/18:00 Le Questioni Dell’Arte – Tavola Rotonda con gli Artisti in Residenza

/19:00 Silvia Corda & Giacomo Salis & Stefan Schmidt – pianoforte, batteria e chitarra acustica

/19:30 Luciano Cireddu – chitarra classica

Chiesa Sa Defenza | Donori

/21:30 Triac – installazione video

/22:30 Jakob – danza contemporanea

/23:00 Marco Ferrazza – lap top

/23:20 Mariana Millapan – performance

/23:30 Daniele Pasini, Raffaele Pilia & Michele Pusceddu – chitarra, flauto traverso e video

/24:00 Massimo Olla & Mauro Medda – dispositivi elettronici e tromba

/24:30 Parallel Coast – dj set

1 Commento a “Contemporary: Donori piattaforma internazionale d’incontro fra esperienze artistiche”

  1. Contemporary: Donori piattaforma internazionale d’incontro fra esperienze artistiche | evangelia basdekis scrive:

    […] a questo articolo tramite il feed RSS 2.0. Puoi inviare un commento, o fare un trackback dal tuo […]

Scrivi un commento


Ciascun commento potrà avere una lunghezza massima di 1500 battute.
Non sono ammessi commenti consecutivi.


caratteri disponibili


----------------------------------------------------------------------------------------
ALTRI ARTICOLI