Il numero 279

1 Marzo 2019

Foto Roberto Pili

L’uomo che sta dietro le quinte (Marco Ligas), I bambini a processo (Gianfranca Fois), Forse si inizia a fare qualcosa di buono contro il dissesto idrogeologico e le calamità innaturali (Stefano Deliperi), Turchia e dintorni. Il ruolo dei militari (Emanuela Locci), Il mondo salvato dai ragazzini (Guido Viale), Le difficoltà che si oppongono all’unificazione politica dell’Europa (Gianfranco Sabattini), Folclore e folclorismo: la lezione di Gramsci (Francesco Casula), Dopo la sconfitta (Massimo Dadea), E’ sempre ‘loro’ quello che luccica (Alfonso Gianni), L’inarrestabile caduta delle stelle (Ottavio Olita), Uno sciopero femminista (red), Ripensare la sinistra in Sardegna (Roberto Loddo).

Buona lettura,

Scrivi un commento


Ciascun commento potrà avere una lunghezza massima di 1500 battute.
Non sono ammessi commenti consecutivi.


caratteri disponibili


----------------------------------------------------------------------------------------
ALTRI ARTICOLI