Falce e pugnale

16 Maggio 2019
[Cristian Perra]

Sono molto contento che la prima presentazione cagliaritana di Falce e pugnale – per un socialismo di liberazione nazionale pubblicato per Catartica Edizioni si sia tenuta a Sa Domu, nel momento in cui ci presentiamo come spazio, e come laboratorio politico, dichiaratamente indipendentista Continua »

Nasce Sa/gura

16 Maggio 2019

©sa/gura – Ph: Luisa Siddi

[red]

Pubblichiamo il manifesto di Sa/gura, progetto che propone corsi di fotografia analogica in camera oscura, sviluppo, stampa, metodi, uno spazio espositivo votato all’esposizione di opere fotografiche, alla proiezioni di opere video-fotografiche, che può accogliere performance artistiche, teatrali e musicali, nei limiti di un luogo intimo come espresso dal collettivo di Sa/gura: “La Biblioteca Fotografica e non solo ci piacerebbe fosse partecipata, con scambi di libri e la possibilità di attivare, per i soci, il servizio di prestito”. Ci saranno inoltre possibilità di presentare libri e opere a fumetti, letture pubbliche e situazionismo. Lo spazio sarà inaugurato questa sera (giovedì 17 maggio) alle ore 19.00 in Via San Giuseppe, n°17 a Cagliari. Continua »

Dubitare, disobbedire, trattare

15 Maggio 2019
[red]

Sabato 18 maggio 2019 alle ore 17.00 nella sala conferenze dell’Hostel Marina a Cagliari nelle scalette di San Sepolcro si svolgerà l’assemblea pubblica conclusiva per la campagna elettorale delle elezioni europee di domenica 26 maggio “Dubitare, disobbedire, trattare” della lista La Sinistra. Continua »

9 Maggio, 74° anniversario della vittoria sul nazifascismo dei popoli dell’Est europeo

10 Maggio 2019
[Marco Sini]

Ieri, 9 maggio a Mosca e in molte altre capitali dell’Est europeo è stata celebrata la giornata della Vittoria sul nazifascismo da parte dei popoli dell’Est Europeo che facevano parte dell’URSS nel 74° anniversario di quel 9 maggio del 1945 che vide la capitolazione della Germania nazista e la fine della guerra. A Cagliari al Teatro Sant’Eulalia, su invito del Console onorario della Bielorussia in Sardegna Giuseppe Carboni, ho partecipato alla Festa per il 74° anniversario della vittoria ed ho portato il saluto dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia della Sardegna a tutti i partecipanti delle comunità della Bielorussia, Ukraina, Russia e dei paesi caucasici residenti a Cagliari. Continua »

Spagna. l’estate lunga della sinistra

9 Maggio 2019
[Maurizio Matteuzzi]

La prima manche è stata (stra)vinta. Ma il difficile viene adesso. E non solo per il “secondo turno” del 26 maggio quando di nuovo gli spagnoli andranno alle urne per una triplice elezione – municipali, regionali, europee – che potrebbe confermare o correggere l’esito delle politiche del 28 aprile Continua »

I golpe grotteschi del Venezuela

9 Maggio 2019
[Maurizio Matteuzzi]

Non è finita. Il secondo o terzo o quarto tentativo di golpe, il 30 aprile in Venezuela, si è risolto in un fallimento clamoroso, ai limiti del grottesco. Continua »

Francesco Cocco, un punto di riferimento

9 Maggio 2019
[Roberto Mirasola]

Pubblichiamo l’intervento che non ha potuto fare Roberto Mirasola nel corso della commemorazione in ricordo di Francesco Cocco. Continua »

Si ferma al 58 il recente romanzo di Salvatore Pinna

5 Maggio 2019
[Cristina Lavinio]

Salvatore Pinna, studioso di cinema, a lungo direttore della Società Umanitaria di Cagliari, non è nuovo alla scrittura letteraria. Ha esordito nel 2004 con un delizioso libretto di aforismi (Tre corsi di linguistica leggera, Cuec 2004) inframmezzati da un divertente brevissimo testo teatrale; aforismi e raccontini ironici sono anche nel libretto successivo Tutti i puntini sulle i. Breviario per lettori borderline (Cuec 2007). Il suo Fermata al 58, pubblicato qualche mese fa (dicembre 2018) dalla casa editrice cagliaritana AIPSA, è il suo secondo romanzo dopo La vera storia di Gigaggioga Gungù (Cuec 2004), che era un romanzo storico, o meglio la divertente parodia di un romanzo storico. Continua »

Tialla arrubia. Pane, vino e passione

5 Maggio 2019
[Piero Careddu]

Una conversazione su ambiente, salute e alimentazione con Marilena Budroni, candidata alla carica di Sindaca per il Comune di Sassari. (red). Continua »

Esercitazioni militari e silenzi franti

4 Maggio 2019
[Daniela Pia]

Riflessioni mentre gli aerei militari sfrecciano sul mio capo ininterrottamente. «Tu prova ad avere la natura nel cuore e non riesci ad esprimerla con le parole». E allora cerchi un posto ameno, lontano dalla folla e dai rumori molesti. Ti viene in mente un luogo poetico Continua »

Goffredo Fofi presenta “Il mantello del fuggitivo” di Giorgio Todde

3 Maggio 2019
[red]

Martedì 7 maggio alle ore 18:15 nel Fuaiè del Teatro Massimo a Cagliari Goffredo Fofi Giorgio Todde dialogano su “Il mantello del fuggitivo” (Il maestrale, 2019). Letture poetiche a cura di Alessandra Fanti. Appuntamento letterario con ingresso libero e gratuito inserito all’interno della rassegna di letteratura sociale Storie in Trasformazione 2019, “le vie della gentilezza” Continua »

Parte il cineforum del progetto GoodVibes

3 Maggio 2019

Dal film: Alì ha gli occhi azzurri

[red]

L’Associazione Efys Onlus con F4CR Network (Fight for Children’s Rights) e la cooperativa sociale Il Giardino di Clara / Typos Radio Onde Corte, presentano la rassegna cinematografica GoodVibes, ideata all’interno del progetto “Good Vibes: la parola ai ragazzi” realizzato con il contributo dell’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza e finalizzato a promuovere e stimolare la cittadinanza attiva, la partecipazione e la libera espressione dei ragazzi. Continua »

Il numero 283

1 Maggio 2019

Foto di Veronica Muntoni

Il filo che unisce il 25 Aprile al Primo Maggio (Alfonso Gianni), Qualche misura concreta contro la plastica (Stefano Deliperi), Liberare il lavoro in Sardegna (Marco Contu), L’Asia nuovo “pivot” di un ordine globale policentrico (Gianfranco Sabattini), Turchia e dintorni. Il lungo cammino dei diritti umani (Emanuela Locci), In ricordo di Francesco Pranteddu, antifascista (Marco Sini), Francesco Pranteddu, un anno dopo (Gianna Lai), Sul non detto. La conformazione dell’Unione Europea secondo Juncker (Marinella Lőrinczi), Viva il 1 Maggio (Fausto Bertinotti), Domenico Lucano, l’Italia, la giustizia (Livio Pepino), Sa die de sa Sardigna. La traversata del deserto (Gianni Loy), Una legge ingiusta da cancellare (Lucia Chessa), 25 aprile. Quando siamo ridiventati uomini (Marco Revelli), Questo 25 Aprile (Marco Sini), Energia, democrazia e diritti umani (Antonio Muscas), 25 aprile, una ricorrenza da praticare ogni giorno (Marco Noris), Emergenza climatica. Che cos’è? (Guido Viale).

Buona lettura e buon primo maggio,

Il filo che unisce il 25 Aprile al Primo Maggio

1 Maggio 2019

Foto Roberto Pili

[Alfonso Gianni]

Abbiamo alle spalle una giornata importante, quella del 25 Aprile, segnata da centinaia di iniziative in tutta Italia, a cominciare da quella nazionale di Milano.  Si è respirata un’aria nuova. Soprattutto per la presenza rilevante di giovani e giovanissimi, al canto di Bella Ciao, la canzone simbolo della Resistenza, ormai universale, perché capace di scavalcare le frontiere e le barriere tra generazioni. Se ne è accorta anche Repubblica che ha dedicato ampi servizi alle manifestazioni, con un’attenzione particolare a quella di Roma, dove non sempre la partecipazione è stata così numerosa come in questa occasione. Continua »

Qualche misura concreta contro la plastica

1 Maggio 2019
[Stefano Deliperi]

Un po’ si deve alla grandissima notorietà di Friday for Future, le attività promossa dalla ragazzina svedese Greta Thunberg per riuscire a dare un futuro alla nostra cara Terra, l’unica che abbiamo. Continua »