Archivio di Settembre 2020

La stupidità dei negazionisti e la disumanità sanitaria

martedì 8 Settembre 2020

[Ottavio Olita]

Nelle stesse ore dell’ignobile dimostrazione di arroganza e stupidità dei negazionisti della pandemia ho raccolto due testimonianze su quale disumanità può raggiungere la presunzione che solo il personale sanitario debba occuparsi dei malati. E non sto parlando di Covid. Ecco i fatti.

(altro…)

La Sardegna non si taglia

sabato 5 Settembre 2020

[red]

“La Sardegna non si taglia” è la prima assemblea online del comitato sardo per il no al taglio del Parlamento che si svolgerà Lunedì 7 settembre alle ore 18.00 in diretta dal sito, dalla pagina Facebook e YouTube del manifesto sardo.

(altro…)

Un No non basta, ma è necessario per impedire una brutta svolta

sabato 5 Settembre 2020

[Luciana Castellina]

Anche se si può pensare che il referendum può essere usato solo come occasione per pronunciarsi contro, o a favore, dell’attuale governo, non credo che sia così.

(altro…)

Il numero 312

giovedì 3 Settembre 2020

Foto Roberto Pili, centro di accoglienza straordinaria di Monastir

Centrale eolica off shore al largo della Sardegna, non è tutto oro quel che luccica (Stefano Deliperi), I danni arrecati all’Europa dall’ideologia neoliberista (Gianfranco Sabattini), Turchia e dintorni. Morti di dittatura (Emanuela Locci), Politici a pezzi (Marinella Lorinczi), In nome delle donne e della sanità sarda (Daniela Spada), La terapia del dolore e i pazienti che soffrono (Luana Farina), La RWM, la tutela dell’ambiente e il rispetto della Costituzione (Marco Ligas), Il TAR Sardegna ha legittimato l’assenza di un processo partecipativo (Graziano Bullegas), A Orani i primi due appuntamenti del QuFestival (red), La Sardegna non si taglia (red).

Buona lettura.

Centrale eolica off shore al largo della Sardegna, non è tutto oro quel che luccica

mercoledì 2 Settembre 2020

[Stefano Deliperi]

In queste settimane si è vivacizzato il dibattito sul progetto di centrale eolica off shore al largo dalla costa sud occidentale della Sardegna.

(altro…)

I danni arrecati all’Europa dall’ideologia neoliberista

mercoledì 2 Settembre 2020

[Gianfranco Sabattini]

E’ opinione di molti osservatori che la crisi del progetto comunitario risieda nel fatto che le élite europee dominanti abbiano da tempo abbracciato l’ideologia neoliberista, che è valsa a motivarle a riporre ogni fiducia nella realizzazione del progetto europeo sulle scelte strategiche di fondo adottate dai settori economici dominanti.

(altro…)

Turchia e dintorni. Morti di dittatura

mercoledì 2 Settembre 2020

[Emanuela Locci]

Questo agosto non ha regalato grandi novità per ciò che riguarda la Turchia. Ci sono state molte notizie che l’hanno riguardata, ma novità sostanziali no.

(altro…)

Politici a pezzi

mercoledì 2 Settembre 2020

[Marinella Lorinczi]

Intendevo iniziare diversamente. Volevo descrivere un numero di un bimensile romeno destinato a circolare soprattutto all’estero (“Tribuna României”), fondato nel 1970-’71 e sospeso nel 1990.

(altro…)

A Orani i primi due appuntamenti del QuFestival

mercoledì 2 Settembre 2020

[red]

Prendono il via a Orani i primi due appuntamenti del QuFestival. Quando tutte le donne del mondo. Critica. Poesia. Scienza. Multicultura, promosso dall’Impresa sociale Nuovi Scenari, sostenuto dalla Fondazione Sardegna e dal Comune di Orani, in collaborazione con il Museo Nivola e le associazioni oranesi Pro Loco e Scuola di Musica “Costantino Nivola”, con la direzione artistica della critica letteraria, scrittrice ed editor Bastiana Madau.

(altro…)

In nome delle donne e della sanità sarda

mercoledì 2 Settembre 2020

[Daniela Spada]

Una paziente oncologica che sia affetta da tumore al seno, qui in terra sarda, sa bene di quanta “pazienza” si debba armare, lungo il proprio percorso di cura.

(altro…)

La terapia del dolore e i pazienti che soffrono

mercoledì 2 Settembre 2020

[Luana Farina]

Richiamiamo l’attenzione sull’annoso problema che riguarda la vergognosa situazione logistica, di dotazione e organizzativa del reparto AOU di Terapia del Dolore e Cure Palliative di Sassari, che non dispone di spazi e strutture ubicate in una sede idonea, per poter fornire maggiori e migliori prestazioni sanitarie a tutti i pazienti che ne hanno bisogno (e siamo in tanti), per mancanza anche di attrezzature biomedicali considerate dotazione standard, nel rispetto della Legge 38/2010.

(altro…)